Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Offagna, il rione Croce vince la Disfida: i fuochi chiudono le feste medievali

Fitto il programma di eventi che si snodano per tutto il centro storico con il tanto atteso spettacolo pirotecnico a chiudere l'edizione 2022

Le feste di Offagna
Le feste di Offagna

OFFAGNA – Il borgo di Offagna stasera (30 luglio) si accende con lo spettacolo di fuochi artificiali che tornano a mezzanotte a illuminare il cielo e la rocca per le feste medievali che si chiudono proprio oggi.

Fitto il programma di eventi che si snodano per tutto il centro storico. Dalle 19 all’angolo fiorito di via dell’Arengo “Le mani di carta”, laboratorio artigianale a cura di Anna Colangelo, e in largo Sacramento alla stessa ora esibizione della scuola Sbandieratori Offagna a cura del Gruppo storico. Dalle 19 per le vie del borgo musiche medievali e celtiche a cura della Compagnia del Coniglio e alle 20 il borgo accoglie la delegazione storica del Castrum sarnani, l’associazione tamburini del Serafino di Sarnano con una grande cerimonia a cura del rione Croce. Alle 21 in piazza del Maniero la tradizionale cerimonia di investitura dei nuovi cavalieri della Crescia a cura dell’omonima Accademia. Alle 21.30 nel largo del Balestriere “Lo giullaro di lontano” a cura di Circo Sonambulos e alle 22.30 in piazza della Contesa il gruppo Alfieri e Musici storici di Servigliano presenta “Comedia…l’amor che move il sole e l’altre stelle”, un avvincente viaggio tra Inferno, Purgatorio e Paradiso che coinvolgerà gli spettatori in un continuo susseguirsi di scenografie immersive, coreografie avvolgenti, effetti speciali e musiche.

Le taverne aperte e gli stand enogastronomici consentiranno ai partecipanti di godere di una buona cena nel borgo e assistere agli eventi. Le feste medievali di Offagna non sono una semplice rievocazione storica ma un ponte magico, un ancoraggio tra tradizione e presente che consente a chi partecipa di sentirsi dentro e non spettatore. Il costo del biglietto è di otto euro per la serata finale. La prevendita online è di un euro. I bambini sotto i 12 anni entrano gratuitamente alle feste in centro.

Quest’anno è stato il rione Croce ad aggiudicarsi la vittoria della Disfida in arme, un grande evento partecipatissimo. È stata una sfida molto combattuta e decisa all’ultima gara della lancia, prima della quale Croce era al comando con 9 punti, Sacramento secondo con 8 e poi Torrione e San Bernardino con 7.

© riproduzione riservata