Odori molesti all’asilo di Osimo, genitori di nuovo dal sindaco

Hanno preso parte a due incontri sulla problematica che pervade la zona da mesi, le mamme dei piccoli dell’asilo “Arca dei bimbi” a San Biagio di Osimo

OSIMO – Hanno preso parte a due incontri sulla problematica degli odori molesti che, a ondate, pervadono la zona da mesi, le mamme dei piccoli dell’asilo “Arca dei bimbi” a San Biagio di Osimo lunedì scorso, 17 dicembre. Uno si è tenuto nel tardo pomeriggio con il sindaco Simone Pugnaloni e un altro, dopocena, al ristorante “Flamingo” organizzato dal gruppo delle Liste civiche. «L’incontro con le mamme è stato molto positivo, ci siamo dati degli obiettivi e poi ho inviato il verbale della riunione alle rappresentanti di classe – ha detto il sindaco Simone Pugnaloni -. Mi metterò a breve in contatto con la Asso per sapere se ci sono posti liberi in altri asili per quelle famiglie che hanno chiesto uno spostamento preventivo. Come Comune ho convocato un tavolo di concertazione con Asur e Arpam per chiedere di monitorare tutte le aziende che usano solventi, vernici e sostanze simili in zona. L’incontro potrebbe tenersi già questa settimana».

Sono stati riscontrati valori appena superiori ai limiti di legge di acetone, mentre per il benzene, sostanza pericolosa e cancerogena, il valore riscontrato risulta di appena 0.4/0.5 ug/Nm, al di sotto della soglia di legge fissata a 2 ug/Nm per i bambini. Per tutte le altre sostanze i valori rilevati non superano i limiti previsti dalle vigenti normative in merito a esposizioni professionali. Dal canto loro le mamme si sono dette preoccupate anche all’incontro serale delle Civiche, molto partecipato. In tanti non sono più tornati all’asilo.