Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, il Natale prende forma: arriva l’albero da Cortina

La novità assoluta del Natale è lo scivolo di ghiaccio sintetico. Poi ci saranno i mercatini, le luci e la loro accensione con il mega albero sabato 4 dicembre

Piazza Boccolino prima del Natale
Piazza Boccolino prima del Natale

OSIMO – La novità assoluta del Natale a Osimo, lo scivolo di ghiaccio sintetico, poi i mercatini, le luci e la loro accensione con il mega albero, donato dalla Casa delle Regole di Cortina, sistemato come sempre in piazza, che avverrà sabato 4 dicembre, con una cerimonia ben augurale per le festività in programma dalle 17.30. Ci sarà anche il concerto della corale Borroni.

Il clima natalizio inizia a farsi sentire in città. Il fine settimana successivo sarà inaugurato invece il Villaggio di Babbo Natale. Il calendario degli eventi e delle attrazioni natalizie sta prendendo forma, nonostante l’emergenza Covid. «Sarà un Natale sereno. Il Covid qui in città è sotto controllo. Sono stato sempre attento alle regole e sono fiducioso che ogni cosa andrà per il meglio. Nella ripartenza ci vuole attenzione ma c’è anche bisogno di svago», dice il sindaco Simone Pugnaloni, in replica anche all’ex sindaco e attuale consigliere delle Liste civiche Stefano Simoncini, che ha combattuto contro il Covid per mesi, che ha bollato come irresponsabili gli amministratori al governo cittadino.
L’arrivo dello scivolo di ghiaccio in piazza Boccolino, confermato per giovedì pomeriggio (2 dicembre), quando dovrà essere montato per poi entrare il funzione, se non ci saranno intoppi, sempre sabato 4, è una presenza che Simoncini ha definito potenziale veicolo di contagio perché gioco riservato principalmente a bambini e ragazzi, cioè la popolazione non vaccinata.

Sarà una struttura adatta a tutti, innovativa ed ecosostenibile, perché priva di generatore di corrente.

I mercatini di Natale a Osimo

Proprio in queste ore è uscita la graduatoria definitiva degli ambulanti per il tanto atteso mercato straordinario di Natale che quest’anno si terrà domenica 12 e 19 dicembre. L’edizione 2020 era saltata a malincuore per il Covid ma a oggi, per questa, è tutto confermato. Lo conferma l’assessore alle Attività produttive Michela Glorio: «Dopo lo stop del 2020, ritornano i mercati straordinari di Natale. I banchi saranno posizionati davanti al palazzo comunale nella stessa disposizione del mercato settimanale e con il senso unico, nel rispetto della normativa anticovid. A fianco ai mercati straordinari, l’amministrazione comunale ha deliberato lo spazio per le associazioni di volontariato, hobbisti, creativi e opere dell’ingegno per i giorni 8, 11, 12, 18 e 19 dicembre. I banchetti della Asso saranno posizionati lungo corso Mazzini (angolo colonnelli e dopo il Caffè del Corso) e messi a disposizione dei richiedenti. Per questi ultimi è possibile inviare le domande a segreteria.sindaco@comune.osimo.an.it entro il 3 dicembre».

Le mascherine

Sull’eventualità di ordinanza per le mascherine all’aperto, il sindaco afferma: «Non credo che imporrò l’uso di mascherine all’esterno come da ordinanza che ha appena firmato il sindaco di Ancona per la sua città». A oggi infatti non sono state prese misure particolari da parte dell’amministrazione comunale oltre a quelle consuete anti covid e pro sicurezza pubblica.