Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, nasce l’associazione sportivo culturale Giovane Aos

La sola costituzione è di per sé un evento storico perché include l’unione di due frazioni spesso in rivalità tra loro come Osimo Stazione e Abbadia

Osimo Stazione

OSIMO – È ufficiale, a Osimo è nata l’associazione sportivo culturale Giovane Aos, un tocco di vitalità dopo i periodi bui della pandemia. «La sola costituzione è di per sé un evento storico perché include l’unione di due frazioni spesso in rivalità tra loro come Osimo Stazione e Abbadia. Ciò sottolinea la marcata voglia di incanalare le nostre forze verso un unico obbiettivo: rendere migliore il nostro vivere quotidiano ed impreziosirlo con idee nuove, fresche ed innovative sotto forma di iniziative, mostre, tornei sportivi, giornate all’aria aperta e tanto altro», dicono i fondatori.

Diverse le iniziative già proposte, il torneo rionale di calcetto, la mostra fotografica, la libreria pubblica “Porta un libro”, la pedalata al mare, la mostra di quadri e “Aos got talent”, solo per citarne alcune. L’associazione è per ora formata da nove soci per permettere una buona eterogeneità di idee e di visioni, anche grazie alle differenti età anagrafiche. L’organigramma è composto dal presidente, Youri Coacci, dal vice Alessio Bracciatelli e dalla segretaria Sandra Filipponi. «Per unirsi a noi diventando nostro socio e dare il proprio contributo per rendere la propria frazione migliore si può richiedere la tessera, il costo è di 10 euro ed è valida per tutto l’anno solare. È inclusa l’iscrizione all’Aics, Associazione italiana cultura e sport».

Anche l’istituto Campana per l’istruzione permanente si sta mettendo in moto. Si chiama “Mostrami!” il nuovo progetto che muove dall’idea di promuovere gli artisti del territorio (pittori, scultori, illustratori, fumettisti fotografi, videoartist) dando l’opportunità di esporre le proprie opere in mostre personali o collettive nella prestigiosa sede di Palazzo Campana. L’obiettivo è valorizzare e sostenere la creatività di talenti che spesso faticano a trovare luoghi espositivi idonei a far conoscere la propria opera. Per garantire la massima partecipazione e trasparenza, l’Istituto indice un avviso pubblico per la selezione di artisti che vogliano esporre una selezione delle proprie opere nelle sale di Palazzo Campana a Osimo nel periodo da 1 luglio al 30 settembre per periodo un massimo di 20 giorni. La selezione degli artisti e delle opere da esporre sarà curata dall’Istituto Campana a suo insindacabile giudizio, tenuto conto della qualità delle opere e degli spazi a disposizione.