Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo in lutto, muore la promessa dell’atletica Giuseppe Baldinelli

Aveva 19 anni, portacolori e promessa del Team Atletica Marche. A portarlo via è stata una rapida e spietata malattia. Nella scorsa stagione aveva avuto la soddisfazione di conquistare il titolo regionale juniores dei 400 ostacoli

Giuseppe Baldinelli

OSIMO – Grave lutto per l’atletica marchigiana. Stamattina (19 maggio) è venuto a mancare Giuseppe Baldinelli, giovane di Osimo, appena 19 anni, portacolori e promessa del Team Atletica Marche. A portarlo via è stata una rapida e spietata malattia. Nella scorsa stagione aveva avuto la soddisfazione di conquistare il titolo regionale juniores dei 400 ostacoli. La sua è una famiglia di sportivi con cinque fratelli, che hanno praticato tutti l’atletica: Giuditta, Davide, Debora (tuttora mezzofondista di valore nazionale), fino a Sara, la più piccola. Un talento sportivo ma anche bravo a scuola, all’istituto “Meucci” di Castelfidardo e poi all’Università di Chieti dove era iscritto. Poi quel referto sulla rara patologia contro cui ha dovuto combattere.

«Era innamorato dell’atletica – dice Robertais Del Moro, fiduciario tecnico regionale e direttore tecnico della Tam -. Si è sempre distinto per l’enorme disponibilità, l’educazione, l’umiltà e la correttezza. Valori portati avanti anche nell’ultimo periodo, vissuto con estrema compostezza e dignità. Ricordo con piacere che ha sempre accettato di disputare ogni gara per la società, con grande spirito di squadra, e la sua gioia nel vincere il titolo regionale».

«Un ragazzo unico, come la sua sensibilità, cresciuto in una famiglia meravigliosa – racconta con affetto Fabiola Dolcini, tecnico e dirigente dell’Atletica Osimo – e sarà sempre la mia spalla perché era il mio aiuto nei centri estivi: timido e riservato, sorrideva con gli occhi. Molto più maturo dell’età che aveva, era riuscito anche a conquistare una borsa di studio universitaria. Era sereno e addirittura ci faceva coraggio. Adesso è sopra di noi, il suo esempio ci aiuterà».

I funerali si svolgono giovedì mattina (21 maggio) alle 10.30 nella chiesa della Sacra Famiglia di Osimo e saranno officiati dall’arcivescovo Angelo Spina.