Osimo, successo della mostra su Banksy: il Comune proproga i contributi ai dehors

Sarà elargito un contributo agli esercizi pubblici che vogliano estendere l'occupazione di suolo pubblico in centro storico, avviata per l'esposizione ospitata a palazzo Campana fino al 7 luglio, che segna grandi numeri: dall'apertura di fine marzo sono oltre diecimila le presenze

Dehors a Osimo
Dehors a Osimo

OSIMO – Il Comune di Osimo ha deciso di elargire un contributo agli esercizi pubblici che vogliono estendere l’occupazione di suolo pubblico con i dehors in centro storico per la mostra su Banksy, a palazzo Campana fino al 7 luglio, che sta avendo un grandissimo successo, con oltre diecimila presenze raggiunte dall’apertura a fine marzo. Il contributo garantirà una copertura parziale delle maggiori spese sostenute dagli esercenti che diranno sì al prolungamento rispetto alle occupazioni consuete della stagione stiva.

«Tenuto conto del rilievo culturale dell’iniziativa per la città di Osimo anche in termini di attrazione turistica, alla luce delle esperienze precedenti con le prestigiose mostre curate da Sgarbi, e il programma di iniziative che il Comune e altri enti e associazioni organizzano collateralmente alla mostra a palazzo Campana – si legge nella delibera -, il municipio vuole incentivare l’apertura dei dehors costellati nel percorso urbano tra il museo Civico, il museo Diocesano, le grotte sottostanti piazza Dante e quelle del Cantinone. Tutto questo perché l’estensione del periodo di apertura dei dehors contribuisce al successo della mostra e degli altri punti di interesse culturale e turistico». Un incentivo in più per animare il centro per tutta l’estate.