Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

“Mercati internazionali”, nuovo indirizzo di studi per l’Einstein Nebbia di Loreto

Obiettivo: contrastare la “fuga dall’istruzione tecnica” che nell’ultimo decennio ha registrato un forte calo degli studenti. «Questa iniziativa rientra nel solco di una lunga tradizione nel mondo del credito presente a Loreto che da sempre richiama numerosi turisti e pellegrini», dice il sindaco Paolo Niccoletti

L'istituto "Einstein-Nebbia" di Loreto
L'istituto "Einstein-Nebbia" di Loreto

LORETO – L’istituto tecnico economico dell’istituto di istruzione superiore “Einstein Nebbia” di Loreto ha il nuovo indirizzo scolastico e il percorso formativo “Ite curvatura mercati internazionali”. Obiettivo: contrastare la “fuga dall’istruzione tecnica” che nell’ultimo decennio ha registrato quasi 120mila studenti in meno in questo segmento di scuola superiore. Un calo che negli anni tra il 2010 e il 2017 ha visto scendere le iscrizione nel settore Amministrazione, finanza e marketing dall’11,9 per cento al 7,8. La proposta del nuovo indirizzo di studi, radicalmente rinnovato rispetto al precedente, si pone proprio nell’ottica di questa azione.

Molteplici gli ambiti che saranno potenziati nella didattica, secondo la formulazione della apposita commissione: dai fondamenti del marketing e del web marketing alla geopolitica alla statistica applicata, solo per citarne alcuni. Non solo, il rinnovamento riguarderà anche l’impiego di metodologie e strumenti innovativi in grado di definire un profilo scolastico capace di aderire alle dinamiche economiche e professionali di una società in profondo mutamento. Saranno previsti insegnamenti in lingua inglese, unità di apprendimento sistematiche nel corso dell’anno scolastico, lezioni in compresenza con l’insegnante di lingua, informatica ricevimento turistico creando nuove sinergie anche tra diversi indirizzi dello stesso istituto. Lezioni di approfondimento con esperti del mondo universitario, imprenditoriale e istituzionale, e attivazione di buone pratiche sull’esempio delle “Avanguardie educative”, completeranno le novità strutturali del corso di studi, consentendo un grande input di innovazione anche ai due indirizzi esistenti: Amministrazione finanza e Marketing e turismo.

Il dirigente scolastico Gabriele Torquati è impegnato in questa opera di rinnovamento per evitare la scomparsa di un istituto tecnico che vanta una storia quarantennale e che appartiene al vissuto e alla tradizione lauretana. «Questa iniziativa rientra nel solco di una lunga tradizione nel mondo del credito presente a Loreto, dove ha sede il santuario che da sempre richiama numerosi turisti e pellegrini anche stranieri – dice il sindaco Paolo Niccoletti -. Tutto ciò ha permesso di sviluppare non solo un’attenzione verso i temi dell’accoglienza ma anche di quello che poteva facilitare viaggiatori e commercio. Non a caso una delle più antiche casse di risparmio aveva sede proprio a Loreto».