Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Sicurezza a Loreto, arrivano i varchi

Due le delibere molto importanti dal punto di vista anche ambientale e della salute approvate in queste ore dalla nuova Giunta. Altro tema, la telefonia mobile

La basilica di Loreto

LORETO – Più sicurezza a Loreto è uno degli obiettivi della squadra che si è appena insediata al governo della città dopo le elezioni. In Giunta in queste ore sono state approvate due delibere molto importanti dal punto di vista della sicurezza e ambientale e della salute. La prima, numero 186, prevede l’installazione di 13 varchi di accesso all’area urbana che saranno dislocati su tutto il territorio comunale. «Si è dato così formalmente avvio ad un primo intervento previsto dal Patto per la sicurezza urbana sottoscritto dal Comune di Loreto che prevede appunto interventi in materia di sicurezza urbana attraverso azioni volte alla prevenzione e al contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatori nonché alla promozione del decoro urbano», spiega il sindaco Moreno Pieroni.

E’ stata poi approvata la delibera 187 in materia di reti di telefonia mobile in cui si è votato all’unanimità di formalizzare la Direttiva nei confronti degli uffici competenti di non concedere la locazione né l’utilizzo della torre dell’Orologio e delle sue pertinenze alle richieste di utilizzo non pertinente con la natura e destinazione del manufatto al fine di tutelarlo sotto il profilo storico-architettonico e socio-culturale. «Sono state pertanto rigettate le istanze fin qui pervenute da parte delle società di telefonia mobile per quanto riguarda l’installazione di antenne».