Torna il “Settembre lauretano”, tra fede, spettacoli e tradizione

II mese di settembre come d'abitudine dà il via ad un cartellone ricco di iniziative per la città mariana. Clou della manifestazione, la tradizionale Corsa del Drappo

LORETO – Il mese di settembre come d’abitudine dà il via ad un cartellone ricco di eventi per la città mariana. Nel fine settimana si concentra il fulcro della manifestazione, che avrà il suo prologo nella cena dei rioni in programma giovedì a partire dalle ore 20. I nove quartieri storici di Loreto si daranno appuntamento in Piazza Leopardi per il consueto conviviale, prima di ritrovarsi da avversari nella storica “Corsa del Drappo“, la tradizionale gara di cavalli al galoppo, che si svolgerà sabato 7 settembre alle ore 16.

LA STORIA DEL PALIO
Già dal lontano ‘700, nei primi giorni del mese di settembre, si svolgevano a Loreto delle gare di cavalli lanciati al galoppo per verificarne la potenza e attestarne quindi il loro valore di mercato. Con gli anni si è passati ad organizzare una vera e propria manifestazione sportiva, che oggi è divenuta uno degli eventi più attesi dell’estate lauretana. Una corsa con una storia centenaria alle spalle, che si sviluppa su una distanza di circa 450 metri lungo la salita di Via Fratelli Brancondi, che porta in cima al quartiere Montereale.
I nove rioni del paese schierano un cavallo ciascuno (accoppiato ad un fantino tramite sorteggio, che avverrà sabato mattina alle 11 presso la Sala Consiliare); al termine di tre batterie eliminatorie, ognuna delle quali vede fronteggiarsi tre rioni, vengono decretati i tre finalisti che si contendono poi il Drappo.

GLI ALTRI EVENTI
Venerdì a partire dalle ore 21 Loreto farà un salto nel passato con la sfilata coreografica dei figuranti in costume del XIX secolo, e le vie del centro cittadino torneranno ad animarsi degli antichi mestieri lauretani. Mentre domenica alle ore 17 partirà la rievocazione storica con le scenografie e i costumi d’epoca della visita di personaggi illustri a Loreto, a cura dell’Associazione Storico Culturale Rioni. Il tutto accompagnato dalle bancarelle della fiera tradizionale, lungo via Sisto V.
Il programma religioso inizierà invece domenica mattina alle 10 con la celebrazione eucaristica in Basilica e alle 11.15 il sorvolo del Santuario dei velivoli per la tradizionale benedizione in volo.
Gran finale in Piazza della Madonna alle ore 21 con il concerto della fanfare dell’Aeronautica militare e alle 23.30 lo spettacolo pirotecnico.