Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Loreto, Recanati e Porto Recanati insieme per il turismo. Al via un protocollo d’intesa

Si tratta di un protocollo d’intesa per una rete comune che valorizza la cultura,l'enogastronomia e la spiritualità

Loreto
La basilica di Loreto (Foto di Laurentiu Adrian Cretu da Pixabay)

LORETO – Loreto, Recanati e Porto Recanti si uniscono per la promozione sinergica del territorio con un protocollo d’intesa. Obiettivo: attivare un programma di azioni congiunte per il sostegno e la valorizzazione del settore culturale e turistico dei tre Comuni. Nasce così “Terre d’oltre”. Si tratta di una rete comune tra cultura enogastronomia e spiritualità questo il tema dell’incontro aperto al pubblico che si terrà sabato 7 maggio alle ore 17.30 nell’aula magna dello storico Palazzo Comunale di Recanati, dove i sindaci dei tre Comuni Antonio Bravi, primo cittadino di Recanati, Andrea Michelini di Porto Recanati e Moreno Pieroni del Comune di Loreto sottoscriveranno il rotocollo d’intesa che darà il via all’unione tra le città.

«Il protocollo d’intesa riconosce la centralità che il turismo e la cultura possono assumere per lo sviluppo economico e sociale dei tre Comuni e nasce dalla necessità di una più efficiente offerta di servizi per una migliore valorizzazione del patrimonio culturale, artistico e paesaggistico di una regione come le Marche».

Il punto da cui prende avvio il Protocollo è l’esistenza di notevoli affinità in ambito turistico e culturale. Sono affinità che si spiegano con ragioni storiche, geografiche, culturali e socio-economiche.

I Comuni  di Loreto, Recanati e Porto Recanati oltre ad essere  ubicati in un’area delle Marche caratterizzata da forti omogeneità geografiche e da evidenti qualità paesaggistiche, hanno fatto parte nel passato di un unico territorio comunale e di un’unica diocesi. Tutto ciò ha lasciato nei tre territori tracce rilevanti di questa storia comune.

Oltre alle omogeneità e ai legami culturali, devozionali e artistici il protocollo valorizzerà le specificità di ogni Comune. Importanti specificità che sono frutto di una diversa evoluzione storica dovuta anche all’esistenza di peculiari risorse del territorio.

L’incontro che verrà introdotto dall’assessora alla Cultura del Comune di Recanati Rita Soccio, vedrà gli interventi di storici, critici d’arte, amministratori comunali, esperti di turismo e  imprenditori tra cui: Francesca Carli assessora alla Cultura del Comune di Loreto, Giuseppe Casali, assessore al Turismo del Comune di Porto Recanati, Marco Moroni dell’Università Politecnica delle Marche, Paolo Mario Galassi critico d’arte, Giuseppe Perfetti Presidente Centro Studi Portorecanatesi, Sandrino Bertini, presidente della BCC di Recanati e Colmurano, Giovanna Bortoluzzi, presidente Fondazione Carilo, Massimo Paolucci direttore marketing Riviera del Conero e Colli dell’Infinito, Giuseppe Casali ad Pigini Group e Tecnostampa, Francesco Lucantoni, dirigente dell’ IIS “A. Einstein – A. Nebbia”, Viviana Manganaro, social media manager.