Banco Marchigiano Risparmiolandia
Banco Marchigiano Risparmiolandia
Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Loreto, pronte le vasche di laminazione e la condotta fognaria tra Grotte e Costabianca

Le vasche entreranno in funzione solo se dovessero verificarsi forti e abbondanti piogge. Tutti gli scarichi della frazione interessati saranno collettati all'impianto di depurazione di Porto Recanati, lungo una condotta di 3,90 chilometri

La zona delle vasche (Grotte di Loreto)
La zona delle vasche (Grotte di Loreto)

LORETO – Sono pronte le vasche di laminazione nella frazione loretana di Grotte e la condotta fognaria in zona Costabianca. «È un importante tassello nel complessivo mosaico dei lavori pubblici che è stato inserito in questi giorni a Loreto, la chiusura dei lavori relativi alle vasche di laminazione per la messa in sicurezza del territorio nella frazione lauretana di Grotte e a Porto Recanati e il completamento del collettamento a depurazione delle acque reflue nere in località Costabianca – dice il sindaco Paolo Niccoletti -.

L’attività di manutenzione del territorio rappresenta un impegno primario per ogni amministrazione che deve essere effettuato con costanza e capillarità, anche investendo somme di rilievo, al fine di garantire la sicurezza ai cittadini».

Le vasche entreranno in funzione solo se dovessero verificarsi forti e abbondanti piogge. In questo caso l’acqua piovana in esubero potrà tracimare naturalmente nelle vasche di laminazione per tutto il periodo di piena, per poi defluire nuovamente nell’alveo del Fiumarella e verso il mare, una volta abbassatosi il livello dello stesso fosso. Sono poi stati portati a compimento i lavori di collettamento per la depurazione delle acque a Costabianca per 650mila euro. Il progetto prevede che tutti gli scarichi della frazione interessati siano collettati all’impianto di depurazione di Porto Recanati, lungo una condotta di 3,90 chilometri, da via Costa Bianca al Fosso Lavanderia. Anche le acque nere dell’intero agglomerato di Costabianca potranno avere un trattamento depurativo appropriato.

Loreto è un cantiere aperto in questa estate particolare: sono iniziati i lavori per il recupero delle scalinate della Scala Santa nei pressi della stazione, oltre alla delicata opera di restauro della statua della Madonna di Loreto posta all’inizio del percorso. Al via anche l’asfaltatura e i ripristini necessari in via Stegher e in via Piana. Parcheggiare in via Ungheria, attraversare in sicurezza la statale 77 e godersi la sera ventilata dal colle lauretano è già possibile con il nuovo attraversamento pedonale e l’illuminazione dedicata.

Natale a Gradara