Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Loreto in lutto, è morto Flavio Baleani

L'intera città e il quartiere Villa Musone piangono la scomparsa dell'ex imprenditore edile 65enne deceduto ieri pomeriggio, 24 giugno, nell’ambulanza che lo stava trasferendo dall’ospedale di Osimo all’hospice della città mariana

LORETO – Loreto, e in particolare il suo quartiere, Villa Musone, è in lutto per Flavio Baleani, ex imprenditore edile 65enne di Villa Musone di Loreto malato da tempo, deceduto ieri pomeriggio, 24 giugno, nell’ambulanza che lo stava trasferendo dall’ospedale di Osimo all’hospice di Loreto, all’altezza dell’Acquaviva di Castelfidardo.

Flavio Baleani
Flavio Baleani

Abbracciati alla moglie Marina e ai figli, Francesco, Emanuele ed Edoardo, ci sono i residenti del quartiere: «È stato un pezzo di storia di tutti noi per la sua tenacia e passione che in tanti anni ha dedicato ai suoi “pontaroli”, essendo stato Presidente del comitato di quartiere il Ponte e presente alla corsa del drappo dove ha coinvolto tantissimi giovani».

Lo conosceva bene anche l’assessore regionale a Turismo e Cultura Moreno Pieroni: «Un grande uomo sempre attivo nel suo quartiere, grande organizzatore di eventi, una bravissima persona di cui i famigliari possono essere orgogliosi per l’impegno civico che ha sempre profuso».

I familiari, subito dopo il decesso del parente, si sono recati dai carabinieri per vederci chiaro. Oggi, 25 giugno, è stato aperto un fascicolo in Procura per omicidio colposo contro ignoti da parte del pm Andrea Laurino. Sarebbe stato già effettuato l’accertamento esterno sulla salma prima dell’imminente restituzione ai familiari addolorati. Dalle 8 di domani, mercoledì 26, sarà visibile all’obitorio dell’ospedale di Torrette, prima del funerale che si terrà alle 17 nella parrocchia San Flaviano di Villa Musone.