Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Loreto, iniziata la somministrazione dei vaccini

Almeno 70 persone appartenenti alla fascia anagrafica degli 80enni, soggetti fragili e insegnanti, hanno ricevuto il vaccino anti Covid nella città mariana

Le parti coinvolte nella vaccinazione a Loreto
Le parti coinvolte nella vaccinazione a Loreto

LORETO – Almeno 70 persone appartenenti alla fascia anagrafica degli 80enni, soggetti fragili ed insegnanti, hanno ricevuto stamattina (sabato 10 aprile) il vaccino anti Covid a Loreto. Le dosi sono state somministrate dai medici di base della città mariana, che avevano raccolto le prenotazioni dei loro pazienti, presso la tensostruttura della frazione Stazione. «Siamo la prima città a partire nelle Marche con questa modalità di vaccinazione di massa in una struttura pubblica – afferma il sindaco Moreno Pieroni -. Un ringraziamento particolare va ai medici di famiglia di Loreto per il loro supporto, alla Protezione Civile e alla Croce Rossa, oltre che ai cittadini che ancora una volta hanno mostrato grande senso di responsabilità».

La somministrazione dei vaccini

Tutta l’operazione è stata coordinata dall’assessorato ai Servizi sociali guidato da Nazzareno Pighetti che ha detto: «Siamo molto soddisfatti dell’andamento di questa prima giornata di vaccinazioni che ha visto una straordinaria adesione dei cittadini: tutte le dosi che ci sono pervenute sono state somministrate e le operazioni si sono svolte nel massimo rispetto dei tempi e delle priorità, salvaguardando la sicurezza sanitaria di tutti. Continueremo anche sabato 17 aprile».