Loreto, celebrata la Natività di Maria

Loreto si è fermata per rendere omaggio alla Madonna nel giorno della festa per la Natività e per i cento anni da quando è stata proclamata patrona del volo

L'insediamento del comitato
L'insediamento del comitato

LORETO – Oggi, domenica 8 settembre, Loreto si è fermata per rendere omaggio alla Madonna nel giorno della festa per la Natività e per i cento anni da quando è stata proclamata patrona del volo. «Oggi è una giornata particolare: si compiono i cento anni da quando la Madonna di Loreto è stata proclamata patrona del volo e di tutti coloro che volano, da chi è in Aeronautica ai passeggeri. Per noi è un anno importante, come Regione accompagneremo questo percorso che vuole esaltare il legame tra la nostra terra e il mondo dell’aviazione». Lo ha detto Luca Ceriscioli, presidente della Regione Marche, partecipando all’insediamento del Comitato d’onore per le celebrazioni del centenario della Madonna di Loreto patrona degli aeronauti. Con lui presenti anche l’arcivescovo della città mariana monsignor Fabio Dal Cin, il capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica militare, generale Alberto Rosso e il sindaco di Loreto Paolo Niccoletti.

Resa nota anche la preghiera in preparazione al Giubileo lauretano 2020 che inizierà ufficialmente l’8 dicembre di quest’anno con l’apertura della Porta santa, momento concesso da papa Francesco. Il primo novembre ci sarà la consegna del decreto da parte della Penitenzieria apostolica e la solenne indizione del Giubileo. Accesa la Lampada per l’Italia in basilica da parte dei giovani della Comunità Cenacolo, ammirato il sorvolo dei velivoli dell’Aeronautica e insediato il Comitato d’onore composto dai cardinali Peter Kodwo Appiah Turkson e Marc Ouellet, il capo di Stato maggiore della Difesa generale Enzo Vecciarelli, Ceriscioli, il prefetto Antonio D’Acunto, Renato Poletti, direttore generale per il Trasporto aereo, monsignor Santo Marcianò, ordinario militare per l’Italia, l’ingegner Carmine Bassetti, amministratore unico Aerdorica, il generale Giovanni Sciandra, presidente nazionale Associazione Arma aeronautica, il professor Guido Valori, presidente Aeroclub d’Italia, il presidente della Provincia Luigi Cerioni, Niccoletti e il sindaco di Porto Recanati Roberto Mozzicafreddo.

«Nel corso dell’anno giubilare saranno diverse le iniziative di solidarietà – ha detto monsignor Dal Cin -. Una locale, rivolta all’accoglienza dei giovani che passeranno a Loreto sostando nel centro Giovanni Paolo II, dove saranno accolti e aiutati a comprendere il senso della loro vita, l’altra per Nazareth, lì dov’è l’altra metà della Casa di Maria. Si tratta di fornire nuove attrezzature specialistiche per la nuova neonatologia dell’ospedale della Sacra Famiglia di Nazareth e aiutare l’associazione Maria di Nazareth nella lotta contro i tumori».