Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Loreto, camion in fiamme lungo l’A14: il carico di pomodori invade la corsia

L’autista del mezzo è riuscito ad accostare in una piazzola di sosta e a sganciare il rimorchio evitando il coinvolgimento della motrice. Tempestivo l'arrivo dei pompieri

L'intervento
L'intervento

LORETO – I vigili del fuoco sono arrivati sia dalla centrale di Ancona che dal distaccamento di Civitanova Marche oggi pomeriggio, 12 agosto, lungo l’autostrada A14, poco dopo il casello di Loreto-Porto Recanati, lungo la corsia nord. Il rimorchio di un camion che trasportava pomodori aveva preso fuoco. L’autista del mezzo è riuscito ad accostare in una piazzola di sosta e a sganciare il rimorchio evitando il coinvolgimento della motrice.

Il mezzo sganciato è rimasto completamente distrutto, salvo il resto. Tutto il carico di pomodori bruciati ha invaso la corsia. Il conducente ha reagito con tanta prontezza di riflessi, così da sventare altre complicanze, non appena ha notato che stava per innescarsi l’incendio. Non è rimasto ferito né intossicato dal forte fumo che ha invaso quel tratto, visibile anche da lontano.

Le squadre dei pompieri sul posto con due autobotti hanno spento le fiamme e per ore, dalle 15, sono andati avanti con le operazioni di messa in sicurezza. L’autostrada è rimasta transitabile su due corsie e nessun altro mezzo, fortunatamente, è rimasto coinvolto. Per gestire il traffico è arrivata anche la Polstrada da Porto San Giorgio. È stato proprio l’intervento tempestivo dei vigili del fuoco che ha evitato rallentamenti maggiori. Inevitabili comunque i disagi al traffico, soprattutto per la fitta coltre di fumo sprigionata.