Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Bullismo, il caso di una giovane a Loreto in onda su Rai 2

Lunedì 22 gennaio alle 22 il nuovo programma “Mai più bullismo”, condotto da Pablo Trincia, porta sul piccolo schermo quattro storie ambientate a scuola, direttamente nelle classi

L'istituto "Einstein-Nebbia" di Loreto
L'istituto "Einstein-Nebbia" di Loreto

LORETO – Lunedì 22 gennaio alle 22 andrà in onda un caso di bullismo loretano su Rai 2 all’interno del nuovo programma “Mai più bullismo” condotto da Pablo Trincia, che porta sul piccolo schermo quattro storie ambientate a scuola, direttamente nelle classi, quasi a creare un diario di immagini e racconti senza filtri che usa il linguaggio dell’adolescenza. A darne l’annuncio è stato proprio il Comune di Loreto in un post sul nuovo profilo Facebook. La puntata andrà in replica sempre sulla stessa rete sabato 27 alle 13. Del caso a oggi trapela poco: protagonista una ragazzina disabile di Ancona che frequenta l’alberghiero “Einstein-Nebbia” e che nel corso dell’ultimo anno sarebbe stata presa di mira da alcuni compagni di classe tanto da far intervenire la scuola.
Nello stesso alberghiero di Loreto a febbraio Edoardo Sopranzi, offagnese affetto da sindrome di down, era stato intimidito alla fermata del maxiparcheggio di Osimo prima di andare a scuola. Ad accorgersi dell’escoriazione sul petto che qualcuno gli aveva lasciato con un pugno era stata la mamma quella stessa sera, che poi aveva sporto denuncia. Richiamati dal preside sette ragazzini che hanno sempre detto di non aver fatto nulla.