Buche e decoro urbano: il sindaco di Loreto risponde alla protesta

Sono tante, in queste ore, le contestazioni dei cittadini loretani per lo stato di alcune strade afflitte dalle buche, e di alcune aree della città poco curate. Il primo cittadino Paolo Niccoletti replica elencando gli interventi che stanno per essere avviati

Il centro di Loreto
Il centro di Loreto

LORETO – Sono tante in queste ore le proteste dei cittadini loretani per lo stato di alcune strade, afflitte dalle buche, e per il decoro urbano poco curato in alcune aree, tra cui, ad esempio, piazzale Benedetto XV dove sostano i bus in arrivo da tutta Italia con i pellegrini.

A rispondere il sindaco Paolo Niccoletti che ha elencato gli interventi avviati e in partenza: «L’impegno dell’Amministrazione comunale per la messa in sicurezza del territorio loretano sta continuando. È stato approvato di recente il progetto definitivo per i lavori di risanamento di un tratto di via Bramante che va dall’incrocio con via Alighieri fino alla Fontana della Croce. Lavori per un importo complessivo di 32mila euro che completano una serie di interventi effettuati nella zona, in via Sacconi, piazzale Crocifisso e via Gatti. In parallelo è stato approvato anche il progetto definitivo per la realizzazione di manutenzione del verde pubblico, mediante potature degli alberi al parcheggio di piazzale Benedetto XV (ex parcheggio “Bagaloni”) per l’importo di 24mila e 972 euro. Intervento che si aggiunge alle importanti potature di tutta via Manzoni e del parco di via Gatti, per un impegno economico complessivo di circa 75mila euro».