Loreto, donata un’auto alla Mensa della carità

La sinergia tra aziende del territorio, Comune di Loreto e diversi attori sociali ha permesso la concessione in comodato d'uso gratuito di un mezzo che garantirà il trasporto delle derrate alimentari e la consegna dei pasti

Gli attori coinvolti alla donazione del mezzo in piazza della Madonna
Gli attori coinvolti alla donazione del mezzo in piazza della Madonna

LORETO – La sinergia tra le più importanti aziende del territorio, il Comune di Loreto e diversi attori sociali, ha permesso la concessione in comodato d’uso gratuito di un Fiat Doblò XL alla Mensa lauretana della carità che si trova nei locali della parrocchia Sacra Famiglia – San Camillo.

Un mezzo che garantirà il trasporto delle derrate alimentari e la consegna dei pasti per le finalità dell’organizzazione caritatevole. Il progetto di raccolta fondi è testimone del grande cuore della città mariana, concluso in piazza della Madonna: la Pmg Italia, promotrice del progetto “Mobilità garantita”, ha consegnato l’automezzo a padre Vincenzo Mattia, parroco e presidente della Mensa lauretana.

Presente anche l’arcivescovo delegato pontificio monsignor Fabio Dal Cin e il sindaco Paolo Niccoletti. Subito dopo nella sala consiliare sono stati premiati i rappresentanti delle aziende che hanno reso possibile l’iniziativa contribuendo alla sponsorizzazione del mezzo.

Gli imprenditori che si sono dimostrati socialmente responsabili abbinano il proprio marchio e la propria immagine a un’iniziativa solidale e sociale realizzata per il benessere della comunità. Il finanziamento del veicolo, il suo mantenimento e la realizzazione del servizio, è infatti possibile grazie alla locazione da parte delle imprese del territorio di spazi pubblicitari sulla sua superficie esterna.