Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Lardini un punto è troppo poco

Nona sconfitta per le rosanero che si piegano al Legnano in cinque set

Il-gruppo-rosanero

OSIMO – Era una partita da non sbagliare. Quasi da dentro e fuori. Filottrano però fallisce l’appuntamento con la vittoria. Il ritorno al successo è solo sfiorato. Un solo punto per la squadra di Beltrami che cede in cinque set al Legnano, il team dell’anconetano Pistola.

Primo set equilibrato deciso dal muro filottranese e da una miglior ricezione delle locali oltre che dai troppi errori avversari ben dieci che facilitano il compito della squadra di Beltrami.

Il black out non arriva per le filottranesi nel secondo set come era avvenuto nei due precedenti incontri. Filottrano continua a spingere. Sia a muro, ma in questo set anche in attacco con Mitchem che fa vedere davvero buone cose. Proprio la schiacciatrice americana assieme a Tomsia sono le più prolifiche di una Lardini che si porta sul 2-0.

A inizio terzo set sembra spegnersi la luce nelle padrone di casa (0-4). Non è poi così, almeno all’inizio, perché Tomsia spezza la fuga lombarda. Non è più però la Lardini dei primi due set e complice la crescita di Legnano cede il parziale. Deciso ai vantaggi da un errore di una Mitchem comunque superlativa.

È battaglia anche nel quarto parziale con Filottrano che sfodera un gran muro difesa. Hutinski sale in cattedra, ma non basta perché Legnano è dura a mollare. Pareggia i conti (17-17), portandosi anche in vantaggio con la sberla out di Tomsia (17-18) e chiudendo poi a proprio favore rimandando tutto al tiebreak.

Tutto in salita per la Lardini che patisce le sberle di una Mingardi che si sveglia nei momenti che contano. Il muro di Pencova chiude la sfida. Un’altra sconfitta per la Lardini.

 

Filottrano – Legnano: 2-3

25-20, 25-16, 25-27, 23-25, 10-15

FILOTTRANO: Scuka 2, Mazzaro 7, Tomsia 17, Negrini 15, Hutinski 16, Bosio 3, Feliziani (L), Melli ne, Gamba, Agrifoglio, Mitchem 22. All. Beltrami

LEGNANO: Caracuta 1, Degradi 9, Martinelli 3, Mingardi 18, Newcombe 15, Pencova 15, Lussana (L), Bartesaghi, Cumino, Ogoms 6, Coneo 9, Cecchetto. All. Pistola

Arbitri: Marotta e Bartolini