Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Lardini, applausi amari da Novara

Per la terza partita di fila la squadra filottranese non raccoglie punti, ma rimane sempre attaccata alle campionesse d'Italia vincendo anche un set

Un-attacco-di-Tomsia-contro-Novara

NOVARA – Applausi per la Lardini. La squadra filottranese li raccoglie nel palas di Novara, con molti tifosi filottranesi al seguito, sul campo delle campionesse d’Italia in carica. Filottrano esce sconfitta in quattro set, restando però sempre in partita in tutti i parziali. Solo applausi per Bosio e compagne, niente punti per la terza partita di fila, ma per ora va bene così.

Filottrano mette il muso avanti nel primo set dando del filo da torcere a una Igor reduce dal trionfo infrasettimanale della Supercoppa Italia contro Conegliano. Filottrano inizia con il consueto sestetto, con Scuka che conferma il buon stato di forma e Hutinski che la imita al meglio. Proprio Scuka è la protagonista della frazione iniziale con sei punti all’attivo.

Dal secondo set Novara registra i propri meccanismi, commette meno sbagli, anche se è sempre Filottrano a scattare meglio. Anche nel secondo set. Gli ace di Egonu e Piccinini lanciano un Novara che può contare sull’efficacia offensiva anche di Enright. Non bastano per le rosanero i sei punti di Tomsia (54%). Novara meno fallosa pareggia trascinata dalla coppia Enright-Egonu (14 punti in due nel set).

Nel terzo set Piccinini rompe definitivamente l’equilibrio, anche se Henright rimane la spina nel fianco delle filottranesi che lottano e rimangono attaccate fino alla fine alle piemontesi che piazzano però la zampata vincente sempre con la portoricana (mvp del match) chiudendo in quattro set.

«Non siamo ancora in grado di uscire da alcune situazioni, stiamo facendo esperienza, ma stiamo anche crescendo» afferma coach Alessandro Beltrami che ha notato comunque miglioramenti nelle proprie ragazze rispetto al match interno di una settimana prima contro Conegliano.

NOVARA – FILOTTRANO 3-1


IGOR GORGONZOLA NOVARA
: Skorupa 1, Egonu 22, Bonifacio 8, Chirichella 7, Enright 20, Piccinini 20, Sansonna (L); Vasilantonaki 1, Camera, Gibbemeyer 1, Populini, Zannoni. N.e.: Plak. All. Barbolini – Baraldi

LARDINI FILOTTRANO: Bosio 2, Tomsia 16, Mazzaro 3, Hutinski 9, Mitchem 12, Scuka 13, Feliziani (L); Gamba, Negrini. N.e.: Melli, Agrifoglio. All. Beltrami – Amiens

Arbitri: Prati e Bassan

Set: 19-25 (25’), 25-15 (27’), 25-22 (30’), 25-19 (28’)