Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Tornano i ladri in Valmusone, svaligiata una casa a Filottrano

Dopo i colpi a Camerano e l'inseguimento da parte dei carabinieri al casello autostradale, i malviventi hanno cambiato zona. Segnalati movimenti sospetti anche a Castelfidardo

I carabinieri di Osimo

FILOTTRANO – Sono tornati a spaventare i residenti della Valmusone in queste ore i ladri. Una banda ha svaligiato un’abitazione a Filottrano ieri (mercoledì 7 luglio). «Sono entrati i ladri a casa nostra in via Santa Maria mercoledì. Erano le 11, in pieno giorno – racconta il proprietario -. Erano in quattro, molto probabilmente di etnia rom, viaggiavano su una station wagon di colore scuro. Stanno prendendo di mira le zone di campagna, come Sant’Ignazio già “visitata” la scorsa settimana. I carabinieri consigliano di tenere gli occhi aperti, segnalare le targhe in caso di macchine sospette e contattarli immediatamente». Sono riusciti a portare via almeno un migliaio di euro in soldi e monili d’oro. Hanno tenuto d’occhio la zona, le abitudini dei residenti.

Il tentato furto

La sera prima hanno tentato di entrare in un’altra casa della stessa zona alle 21: «Mio figlio stava di sotto, si è accorto e sono scappati dopo aver aperto una persiana e la zanzariera», racconta la signora. Le finestre lasciate semiaperte per il caldo hanno favorito la violazione del domicilio da parte dei malviventi che non si sono fatti scrupoli agendo alla luce del sole. I carabinieri avrebbero identificato una vettura, una Bmw serie 3 blu scuro, proprio quella con cui si sarebbero portati in via Santa Maria mercoledì. Una raffica di chiamate quella stessa sera è arrivata ai carabinieri di Castelfidardo da alcuni residenti delle Fornaci che avrebbero notato la stessa auto.