La Robur Osimo riabbraccia Stefano Cioppi

L'allenatore della Robur Basket dal 2005 al 2007 domani ad Osimo per ritirare il premio La Canestra che gli sarà consegnato dal Presidente Regionale del Coni Fabio Luna

OSIMO – Il pesarese Stefano Cioppi, uno degli allenatori più amati nella storia della Robur basket, tornerà domani ad Osimo per ritirare il premio “La Canestra d’oro”. L’appuntamento per tifosi e appassionati di pallacanestro è alle ore 20.30 presso il centro sociale “Agape di solidarietà” in località Campocavallo. Sarà presente anche il Presidente Regionale del Coni Fabio Luna, che consegnerà il premio a Stefano Cioppi per la sua attività e i successi sportivi ottenuti.
Cioppi dalla stagione 2013/2014 è il direttore sportivo della VL Pesaro in serie A, in precedenza è stato allenatore di Soresina, Jesi, Fabriano, Ferrara e appunto Osimo, per due stagioni, dal 2005 al 2007. Chiamato a rilanciare una squadra retrocessa nella serie B d’Eccellenza e dopo un cambio di proprietà, Stefano Cioppi era riuscito a entrare nel cuore degli osimani e a riportare entusiasmo nell’ambiente, ottenendo un terzo posto e un quarto posto in regular season, ma soprattutto la finale play-off per la promozione in Legadue in entrambe le stagioni, prima contro Soresina e poi contro Pistoia.
A distanza di dieci anni torna a riabbracciare i tifosi della Robur Osimo, che dopo anni difficili è ripartita dalla serie C con una squadra di giovani formata in gran parte dai elementi del settore giovanile locale.