Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, l’ispettore Montecchiani in pensione: presto un bando per gli agenti della Municipale

In questi ultimi mesi il comando di Polizia locale ha subito un ricambio vistoso di personale e nel corso del 2020 sarà riproposto un nuovo concorso perché la graduatoria è terminata

I controlli dei vigili di Osimo
I controlli dei vigili di Osimo

OSIMO – L’ispettore Rolando Montecchiani ha raggiunto il pensionamento, una figura storica del comando di Polizia locale di Osimo dotata di profonda conoscenza del territorio e della comunità. «Ha seguito con dedizione, in particolar modo, tutte le complesse problematiche legate alla polizia rurale. La sua professionalità si è sempre accompagnata alla disponibilità nei confronti dei propri colleghi e di tutta l’amministrazione comunale – afferma l’assessore alla Polizia Federica Gatto -. Una dedizione e uno spirito di servizio che dovranno essere da esempio per i nuovi agenti e ufficiali che entreranno a far parte del Comando».

In questi ultimi mesi il comando ha subito un ricambio vistoso di personale, è arrivato il sostituto commissario Tiziana Corsi e il comandante Graziano Galassi è andato in pensione per lasciare il posto al neo Daniele Buscarini.

Il corpo continua a soffrire la carenza di personale. Nel corso del 2020 sarà riproposto un nuovo concorso perché la graduatoria è terminata: l’obiettivo di questo mandato per l’amministrazione comunale è avvicinare il più possibile l’organico della Polizia locale, attualmente composto da 25 operatori, alla previsione normativa di un agente ogni mille abitanti. I nuovi serviranno a coprire la mancanza di personale cui, oltre alle mansioni previste, vengono richiesti sempre più servizi a supporto delle forze di polizia ad ordinamento statale.