Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Tragico incidente stradale alla rotatoria di Osimo Stazione: muore noto fornaio

Osimo piange Moreno Frontalini, titolare dell'omonimo panificio di via Strigola, vittima di un incidente stradale, giovedì 22 luglio. Conosciuto come “Perpé”, è stato tra i fondatori del motoclub “Marchetti”

Moreno Frontalini

OSIMO – Non ce l’ha fatta Moreno Frontalini, 68 anni, titolare dell’omonimo panificio di via Strigola, ad Osimo, rimasto vittima di un bruttissimo incidente stradale accaduto ieri pomeriggio (22 luglio), attorno alle 17.30, alla nuova rotatoria tra via Flaminia e la statale 16 a Osimo Stazione. Per la violenza dell’impatto l’uomo era finito a terra, “disarcionato” dalla sua moto. Le sue condizioni erano parse subito molto gravi ai sanitari del 118 giunti prontamente sul posto tanto da chiedere il supporto dell’eliambulanza, atterrata nel campo circostante, per l’immediato trasferimento del 68enne osimano all’ospedale Torrette di Ancona dove, purtroppo, è deceduto poco dopo. Intervenuti anche i vigili del fuoco, i carabinieri e l’automedica.

Moreno Frontalini, conosciutissimo in città con il soprannome “Perpé”, è caduto dalla sua moto dopo aver imboccato la rotatoria da Sirolo verso via Flaminia per tornare a casa. Aveva passato delle bellissime ore sulla sua moto al mare, le ultime. L’impatto è avvenuto contro una Golf che proveniva da Ancona ed era diretta verso sud. Al volante del mezzo un 83enne osimano, rimasto illeso. Perpé è stato intubato e portato d’urgenza all’ospedale di Torrette in ambulanza. L’elisoccorso di cui era stato richiesto il supporto è ripartito vuoto. Le sue condizioni si sarebbero aggravate soltanto dopo. Frontalini lascia la moglie Tiziana, due figli e il fratello, proprietario di un negozio di alimentari. Tra i fondatori del motoclub “Marchetti”, di recente aveva aperto anche un museo con tutti i cimeli delle moto in un locale del grattacielo di via Leopardi.

Per quanto riguarda la dinamica dell’incidente, sono ancora in corso gli accertamenti. Secondo i militari del comando osimano nei confronti dell’83enne al volante della Golf, si potrebbe profilare l’ipotesi di reato di omicidio stradale.

L'incidente a Osimo Stazione
L’incidente a Osimo Stazione