Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Il campanile di Loreto nella top 20 dei più belli d’Italia

“Hundredrooms” ha realizzato una rassegna di torri campanarie che si contraddistinguono per bellezza, altezza e posizione. C'è anche quello della basilica della Santa Casa

La Basilica di Loreto

LORETO – Tra i venti campanili più belli d’Italia c’è anche quello della Santa Casa di Loreto. Impossibile fare una stima esatta dei campanili nel Bel Paese: ogni città, borgo o frazione ha il suo, ogni basilica o cattedrale è affiancata dalla propria torre campanaria che da sempre ne accompagna la storia tra glorie, misfatti e traversie. “Hundredrooms” però, comparatore online di alloggi turistici, è riuscito a scegliere alcune di queste imponenti strutture che si contraddistinguono per la loro bellezza, altezza e posizione. Quello di Loreto, alto 75,6 metri, fu realizzato dall’architetto Luigi Vanvitelli, autore anche della famosa Reggia di Caserta. Solo questa informazione è sufficiente a far immaginare la bellezza del campanile anche a chi non l’ha potuto mai vedere di persona e a farlo entrare di diritto nella top 20 nazionale. Numerosi e diversi tra loro per stili e dimensioni, i campanili sono un po’ il riflesso della diversità tra paesi ma anche della loro ricchezza. La start up, nata nel 2014 come risposta all’aumento esponenziale della domanda di alloggi alternativi alle strutture tradizionali, ha scelto tra le strutture più belle, giusto per citarne alcune, il campanile di San Marco di Venezia, la torre di Pisa, il campanile di Santa Maria dell’Assunta del duomo di Siena, di Spoleto, della cattedrale dei Ss. Filippo e Giacomo di Sorrento e di Sant’Andrea di Amalfi.