Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, guasto al tiramisù: arriva la navetta. Scatta la polemica

Il fatto ha destato le critiche dei residenti, soprattutto perché si tratta dell’ennesimo guasto che interessa l’impianto. La Osimo servizi però ha posto subito rimedio al disagio

OSIMO – C’è stato un altro guasto alla cabina dell’impianto di risalita di Osimo che porta dal parcheggio di via Colombo al centro storico cittadino. «È stato riscontrato un guasto nel sistema di apertura della cabina sulla linea 2, i tecnici e gli addetti interni sono prontamente intervenuti e appena arriverà il ricambio sarà installato, così da tornare al regolare funzionamento – affermano dalla Osimo servizi -. Già in occasione del mercato settimanale ieri (20 agosto) è stato predisposto un bus navetta di maggiori dimensioni con orari 7.30, 10, 11 e 13, e fermate al maxiparcheggio (lato banca) e in via Guasino. Ricordiamo l’obbligo della mascherina a bordo sia del tiramisù che della navetta».

Il fatto ha destato le immancabili polemiche da parte dei residenti soprattutto perché si tratta dell’ennesimo guasto che interessa l’impianto nel giro degli ultimi anni.

All’ultima critica sull’assenza di lungimiranza a pianificare la manutenzione nel tempo con un piano di assistenza annuale da sottoscrivere con la casa madre, la Leitner, denunciata dal consigliere di “Progetto Osimo futura” Achille Ginnetti, il sindaco Simone Pugnaloni era intervenuto smentendo: «Siamo già al lavoro per il 2024, seconda data importante di revisione decennale per l’impianto di risalita».