Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Frolla, il biscottificio solidale premiato dal Comune di Osimo

Il biscottificio artigianale che dà lavoro a ragazzi disabili riceverà un riconoscimento speciale per l’attività svolta in questi primi 4 mesi. I biscotti Frolla protagonisti anche di una campagna pubblicitaria social in Danimarca

La squadra di Frolla
La squadra di Frolla

OSIMO – Ci saranno anche i ragazzi di Frolla tra i premiati del Comune di Osimo per la cerimonia delle civiche benemerenze, in programma lunedì 17 settembre alle ore 21 al Teatro La Fenice. Il biscottificio artigianale che dà lavoro a ragazzi disabili riceverà un riconoscimento speciale per l’attività svolta in questi primi 4 mesi. L’idea sviluppata da due ragazzi – Jacopo e Corona e Gianluca Di Lorenzo – è cresciuta in pochissimo tempo e continua a riscuotere consensi.

L’ultima buona notizia arriva addirittura dalla Danimarca, dove i biscotti Frolla saranno protagonisti di una campagna pubblicitaria social. Ad organizzarla una giovane food blogger di Macerata residente all’estero, Marta Bettucci, molto attiva su Instagram con il nome di BetChicken.

Jacopo Corona con i ragazzi di Frolla

«Ci è venuta a trovare in sede e ha realizzato un report fotografico sia in Italia che in Danimarca, cercando di sponsorizzare il nostro prodotto – spiega Jacopo Corona, co-founder di Frolla -. Avevamo già avuto richieste da fuori regione ma non ci era mai capitato di varcare i confini nazionali».

Nel frattempo la famiglia Frolla si allarga e aumenta anche il numero di collaboratori. «Abbiamo inserito sei ragazzi che a turno frequentano il laboratorio – spiega Jacopo – e due di questi sono stati assunti direttamente dalla cooperativa. Si sono diplomati all’alberghiero di Loreto e dopo un stage abbiamo deciso di inserirli stabilmente. C’è una convenzione attiva con l’istituto che sta portando ottimi frutti. L’obiettivo del progetto è proprio quello di inserire più ragazzi possibili. Dopo appena quattro mesi di attività è già un ottimo risultato».

Non più solo biscotti nel futuro di Frolla. «Stiamo facendo le prove per realizzare dei panettoni, ci prepariamo per il Natale – confida Jacopo – e in più abbiamo in cantiere diversi progetti, soprattutto con il bar di San Paterniano. Puntiamo a fare sei eventi da qui a fine anno, con collaborazioni con altre aziende del territorio ed enti come la Croce Rossa Italiana».