Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Lardini anno nuovo vita nuova?

Domenica al PalaBaldinelli scenderanno le farfalle di Busto Arsizio, quarte in classifica con venti lunghezze in più delle rosanero. Nel palas osimano sarà ''School Day''

La squadra durante un time out
La squadra durante un time out

FILOTTRANO – Anno nuovo, vita nuova? Quello che spera la Lardini che ritornerà domenica a giocare in casa. Avversario di turno al PalaBaldinelli (ore 17) quel Busto Arsizio che sta volando. Quarto in classifica con venti lunghezze in più delle rosanero, ultime con quattro punti. Le lombarde di coach Mencarelli hanno in tasca anche la final four di Coppa Italia conquistata di recente.

Le farfalle varesine scenderanno nell’Osimano con il morale a mille. Filottrano cercherà di rialzare la testa, anche se l’avversario – chiamato in questo periodo a un vero e proprio tour de force con impegni in campionato e in Coppa – è blasonato potendo contare su giocatrici come Orro e Diouf. La Lardini ricerca la vittoria perduta, ma anche un po’ di continuità. «Non possiamo giocare un set bene e un altro male. Ripartiamo da quello che di buono abbiamo fatto a Pesaro – fa sapere coach Giuseppe Nica che sarà al debutto casalingo sulla panchina della prima squadra filottranese -. Vogliamo e proviamo a fare risultato anche se ci aspetta un avversario tosto. Dovremo però avere maggiore convinzione dei nostri mezzi. Una vittoria potrebbe dare una svolta al nostro cammino».

Nica chiama a raccolta anche i tifosi, da sempre il valore aggiunto delle Lardinette. A proposito di tifoseria domenica sarà “School Day” al PalaBaldinelli visto per tutti gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado di Osimo e Filottrano l’ingresso al palas sarà gratuito (5 euro il biglietto per gli accompagnatori).