Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Filottrano, Franky tornerà presto a volare dopo l’incidente

La pappagallina-mascotte del compianto campione di Filottrano Michele Scarponi era stata trovata a terra ferita. L'intervento chirurgico è riuscito alla perfezione

Franky nella sala operatoria
Franky nella sala operatoria

FILOTTRANO – «Voglio aggiornare tutti che Franky sta benone. L’operazione è riuscita con successo. Un forte ringraziamento va allo staff della clinica veterinaria di Tolentino “Futuravet” con Gabriele Fabrizi e Fabrizio Dini. Ora un mese di convalescenza in casa, al calduccio e tante coccole. Appena terminato l’intervento ha subito mangiato. Siamo tutti felici e presto, dopo la riabilitazione, lo vedremo di nuovo volare, libero».

Franky con il veterinario
Franky con il veterinario

Franky Luchetta, l’ormai celebre pappagallo compagno di corse del ciclista filottranese Michele Scarponi, è stato investito. Aveva un’ala rotta quando è stato recuperato, a terra per le strade della sua Filottrano sabato scorso, 19 maggio. Forse un’auto l’ha investita quella pappagallina-mascotte di cinque anni. Si temeva per la sua incolumità e tutta la città è stata in apprensione. Ad aggiornare sul suo stato di salute il giovane proprietario che ieri sera, martedì 22, l’ha riportata a casa dopo il delicato intervento. La notizia è rimbalzata dal web in ogni ambito, anche e soprattutto quello ciclistico, in memoria dell’aquila di Filottrano.