Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Filodiffusione riaccende i teatri delle Marche: appuntamento alla Nuova Fenice di Osimo

Il format itinerante, che devolve parte dei proventi a IOM Ancona Onlus, fa tappa al teatro osimano il 21 maggio. «C'è molta voglia di ricominciare»

Marco Santini
Il violinista Marco Santini

ANCONA – I teatri marchigiani rinascono grazie a Filodiffusione con un programma di eventi che ha finalità benefiche. La difficile situazione creata dalla chiusura prolungata del settore sta mettendo a dura prova spettacoli e cultura. Per questo Paolo Fillippetti di Filodiffussione ha ideato un format itinerante che rimette in gioco le energie di artisti coniugandole con la solidarietà perché devolve una parte dei proventi allo IOM Ancona Onlus, Istituto Oncologico Marchigiano che dal 1986 dedica la sua attenzione ai malati e alle loro famiglie.

«È bello rivedere che tutto si rimette in moto – ha detto Filippetti – C’è molta voglia di ricominciare, perché quello passato è stato il periodo più buio che possiamo ricordare. Abbiamo cercato di reagire montando un programma itinerante che riaccenda i teatri delle Marche portando quest’iniziativa itinerante. Le Marche, del resto, sono la regione dei “cento teatri” dove ogni centro ne ha uno storico che concentra tradizione e voglia di aggregazione e socialità. E non ci sono soltanto i teatri, ma i centri storici vengono ad essere rivitalizzati cercando di promuovere ed intercettare la voglia di socialità di tutti. A questo proposito vorrei ringraziare i tanti comuni che ci stanno sostenendo così come Astea Energia che ha deciso di condividere con noi l’amore per il nostro territorio».

Numerosi sono gli sponsor che sostengono l’operazione di rinascita. Tra questi anche Astea Energia: «Crediamo ed investiamo nel territorio dove l’azienda è nata ed opera. Per questo ci impegniamo ogni giorno per creare valore per le Marche e per tutti gli stakeholder – ha detto l’avvocato Federico Riccardi, consigliere d’amministrazione di Astea Energia –. Siamo felici di sostenere un’iniziativa così significativa per la ripartenza del settore artistico che in questi mesi ha sofferto molto e che ha anche finalità benefiche».

Numerosi gli artisti marchigiani che si esibiscono sul palco, tra i quali il noto violinista osimano Marco Santini e il comico fermano Piero Massimo Macchini.

Il format itinerante di Filodiffusione e Iom Ancona Onlus che unisce cultura, territorio e solidarietà sbarcherà ad Osimo, dove sarà aperto il sipario del teatro La Nuova Fenice, venerdì 21 maggio dalle 21,30. Gli eventi possono essere seguiti sulla pagina Facebook www.facebook.com/Filodiffusione1 e sul canale Youtube di Filodiffusione.