Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Emergenza Covid, stanziamento di 100 mila euro alla Osimo servizi

Il sindaco di Osimo Simone Pugnaloni ha presentato al corpo dipendente il bilancio 2019 e la dura gestione economico finanziaria in epoca Covid-19 durante il 2020

La Osimo Servizi
La Osimo Servizi

OSIMO – Con l’assessore al Bilancio ed alle Partecipate Mauro Pellegrini e tutto il Cda della Osimo servizi, stamattina, primo agosto, il sindaco di Osimo Simone Pugnaloni ha presentato al corpo dipendente il bilancio 2019 e la dura gestione economico finanziaria in epoca Covid-19 durante il 2020.

«Il 2019 si è chiuso con un utile di 14mila euro con un netto aumento rispetto al 2018. 60 dipendenti al servizio della città sono davvero il nostro biglietto da visita – ha detto il primo cittadino -. Chi arriva in città ringrazia per il decoro e l’arredo urbano della grazie al prezioso e professionale lavoro di ciascuno dei dipendenti (verde, strade, cimiteri, trasporto, parcheggi). Con l’ultima variazione di bilancio abbiamo concertato con i vertici della società un ristoro di oltre centomila euro. Risorse che rendono rassicurante anche la gestione di bilancio di quest’anno difficile dove nel rispetto nelle linee guida Covid i servizi possibili sono stati resi nel massimo della efficienza ed efficacia per l’utenza finale. Un ringraziamento speciale a tutto il personale sempre disponibile e a tutto il Cda, al presidente Pirani, all’amministratore delegato Angeletti e al consigliere Casigliani».

Da giovedì scorso poi (30 luglio) è stato attivato un bus navetta il giovedì per accelerare la risalita in centro.