Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Elezioni, Loreto al voto per il sindaco

Sono in tre a sfidarsi per la fascia. Votano 11mila e 907 loretani (cinquemila e 661 maschi e seimila e 246 femmine) nelle dieci sezioni

Fac simile della scheda elettorale (sito Prefettura)
Fac simile della scheda elettorale (sito Prefettura)

LORETO – Si vota oggi, domenica 20 settembre, dalle 7 alle 23 e domani, lunedì 21, dalle 7 alle 15, a Loreto per il sindaco della città. La città mariana, 12mila e 533 abitanti, sceglierà il primo cittadino al primo turno senza ballottaggio. Votano in 11mila e 907 (cinquemila e 661 maschi e seimila e 246 femmine) nelle dieci sezioni. Gli scrutini cominceranno martedì 22 alle 9. Le scuole riapriranno mercoledì 23.

Sono in tre quest’anno a sfidarsi per la fascia. Il primo movimento civico a depositare la lista con le candidature all’Ufficio elettorale di Loreto a luglio è stato “Loreto nel cuore”, la civica che candida a primo cittadino Moreno Pieroni, 59 anni, due volte sindaco della città mariana e assessore regionale uscente. Poi è stata la volta di “Siamo Loreto” con Gianluca Castagnani, 53 anni, funzionario regionale e consigliere comunale di minoranza uscente per “Loreto libera” (in corsa anche per il Consiglio regionale con la civica “Civitas”). Poche ore dopo ha consegnato tutto “Prima Loreto”, lista civica del candidato sindaco Paolo Albanesi, 52 anni, responsabile tecnico di una ditta, che ha il sostegno dei tre partiti di Centrodestra. La coalizione è formata da candidati espressi dai tre simboli politici, Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia. A lasciare la carica il sindaco uscente Paolo Niccoletti, dopo due mandati consecutivi, candidato per questa tornata a consigliere regionale. Gli scranni in Consiglio comunale sono 16, di cui undici assegnati alla maggioranza e cinque alla minoranza.