Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Osimo, partiti i sopralluoghi nelle case popolari

L'Erap, i servizi comunali e la polizia locale hanno monitorato lo stato di manutenzione e di cura degli alloggi. «Particolare attenzione è stata posta allo stato degli spazi comuni che devono essere tenuti liberi da ingombri e utilizzati per la loro reale destinazione di uso», afferma il vicesindaco Paola Andreoni

Case Popolari

OSIMO – Sono stati effettuati in questi giorni altri sopralluoghi nelle case popolari di Osimo. L’Erap, i servizi comunali e la Polizia locale hanno monitorato lo stato di manutenzione e di cura degli alloggi da parte degli assegnatari dopo i problemi riscontrati quest’estate.

«Particolare attenzione è stata posta allo stato degli spazi comuni che devono essere tenuti liberi da ingombri e utilizzati per la loro reale destinazione di uso – afferma il vicesindaco Paola Andreoni -. L’iniziativa è in corso per sensibilizzare i beneficiari degli alloggi alla cura del bene assegnato per garantire una migliore vivibilità, il rispetto reciproco e un maggiore decoro urbano. Si ringrazia l’Erap per la collaborazione data e per il sostegno offerto per la risoluzione delle situazioni problematiche emerse».

Andreoni ha poi annunciato che l’assistenza educativa domiciliare sarà avviata con un mese di anticipo rispetto allo scorso anno scolastico. «È infatti già stato approvato il piano del servizio a favore di minori alunni disabili per quest’anno e relativo impegno di spesa. Decorrerà dal 4 novembre a favore dei beneficiari inseriti nel Piano 2019/20 e per le ore settimanali assegnate ad ognuno. L’assistenza a domicilio svolta da operatore offre un supporto alle famiglie per sviluppare le potenzialità della persona e allo stesso tempo favorire le condizioni per un inserimento nel contesto sociale.

Nell’ambito delle politiche abitative informo che fino al 30 ottobre è possibile presentare la domanda per il contributo sull’affitto anno ed è stato pubblicato sul sito del Comune il bando per partecipare ai corsi gratuiti di ginnastica dolce per anziani».