Osimo, bis di incidenti in poche ore. Anche i pompieri al lavoro per un rogo

Un’auto e uno scooter si sono scontrati in via Colombo, poco distante dalla rotatoria. Il giovane in sella al ciclomotore è finito a terra e ha riportato delle escoriazioni. Sul posto una pattuglia dei carabinieri per i rilievi

L'incidente in via Colombo ad Osimo che ha coinvolto uno scooter e una macchina

OSIMO – Le vie Marco Polo e Colombo a Osimo sono spesso scenario di incidenti, attestandosi tra le strade con il maggior numero di schianti denunciati alle forze dell’ordine. Oggi, 18 luglio, in poche ore se ne sono verificati già due.
Alle 12.30 un’auto e uno scooter si sono scontrati in via Colombo, poco distante dalla rotatoria. Il giovane osimano in sella al ciclomotore è finito a terra con il suo mezzo. Ha riportato escoriazioni lievi. Sul posto una pattuglia dei carabinieri per i rilievi.

Due ore prima un tamponamento tra due auto senza feriti ma l’impatto piuttosto violento ha paralizzato via Marco Polo, già in difficoltà per il guasto di un furgone frigo fermo sul lato della carreggiata.

È stata una mattinata intensa di lavoro anche per i vigili del fuoco del distaccamento osimano che hanno dovuto domare un rogo che ha incendiato diverse balle di fieno in via San Giovanni, sempre a Osimo. L’incendio si è originato, per cause ancora in corso di accertamento, questa notte. Il vento caldo di queste ore non ha fatto altro che alimentarlo. Anche lì sono arrivati i carabinieri per un sopralluogo di rito in situazioni come queste. Poi i pompieri si sono spostati a Castelfidardo, in via La Malfa, per un rogo di alcuni metri di sterpaglie e ammassi di vegetazione. Le fiamme sarebbero divampate in maniera accidentale.
Sul posto anche i vigili della municipale.