Castelfidardo: cadavere ai bordi della carreggiata

Macabro ritrovamento nei pressi della ex discoteca Komedia. Un 39enne morto sul ciglio della strada. Forse un investimento, ma gli inquirenti vogliono vederci chiaro

Controlli notturni dei Carabinieri
I Carabinieri (foto di repertorio)

CASTELFIDARDO – Tragica scoperta ieri sera, attorno alle 23, nei pressi dell’ex discoteca Komedia, sulla statale che collega Osimo a Porto Recanati. Il cadavere di un uomo è stato ritrovato a bordo strada: si tratta di Sergio Meloni, 39enne residente a Sirolo. Sul posto, i vigili del fuoco, il 118 e i carabinieri, al lavoro per ricostruire la dinamica. 

La strada è stata chiusa per consentire alle forze dell’ordine di raccogliere informazioni utili sul posto e vi sono stati rallentamenti. L’ipotesi più probabile è che si sia trattato di investimento. Secondo una prima ricostruzione,  un uomo sarebbe stato visto barcollare sulla sede stradale al buio sul posto. Della sua presenza avrebbero riferito degli automobilisti, riusciti a evitare l’impatto. I militari osimani avrebbero sentito un 28enne fidardense alla guida dell’auto che, a quanto pare, potrebbe aver centrato l’uomo e avrebbe riferito di non essersi avveduto, al buio, della sua presenza.

La P.M. Irene Billotta ha aperto un fascicolo per l’ipotesi di omicidio stradale.