A14, violento schianto: due feriti portati a Torrette

Scontro tra una Kia e una Bmw X1, che viaggiavano in direzione sud tra i caselli di Ancona e Loreto-Porto Recanati. Uno dei due feriti ha subito gravissime lesioni ad una gamba

LORETO – Si sono scontrate molto violentemente una Kia e una Bmw X1, che in A14 procedevano in direzione sud tra i caselli di Ancona e Loreto-Porto Recanati. Erano circa le 18.30 di oggi pomeriggio, 14 giugno.

L’eliambulanza si è alzata in volo per caricare uno dei due feriti, 35enne a bordo della Kia, che ha subito l’amputazione parziale di una gamba e, intubato, è stato portato in condizioni molto gravi a Torrette. L’altro sulla Bmw, un 55enne, in condizioni meno gravi l’ha raggiunto all’ospedale regionale in ambulanza.

L’incidente

L’incidente è avvenuto in prossimità dello scambio di carreggiata attivo per il cantiere posizionato nel tratto successivo: proprio la presenza di quella zona attenzionata sarebbe la causa dell’incidente provocato, stando alla prima ricostruzione, da un’invasione di corsia.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Osimo e Ancona per liberare i feriti dalle lamiere che li imprigionavano, le pattuglie della Polizia stradale e il personale della Direzione del Tronco di Pescara di Autostrade per l’Italia. Il tratto è rimasto chiuso per diverse ore, con traffico bloccato e cinque chilometri di coda.