Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Ciclismo: il Team Campocavallo festeggia i suoi successi

Il club osimano inizia alla grande la stagione numero 50 con la vittoria di Francesco Pirro e Gabriele Brega. Soddisfatto il presidente Paolini che ha ringraziato gli altri componenti della squadra per il lavoro svolto

OSIMO – Nel lunedì di Pasquetta il Team Campocavallo di ciclismo, che quest’anno celebra i cinquant’anni, ha messo a segno una doppietta a Maltignano e in Basilicata. Dopo il quarto posto di Francesco Pirro all’esordio stagionale ad Aprilia, due giorni fa sono arrivati due fantastici successi: uno a Maltignano dove lo stesso Pirro ha regolato tutti, aggiudicandosi la terza edizione del trofeo organizzato dal comune ascolano, seguito a ruota dal compagno Francesco Giordano e l’altra in provincia di Potenza con l’affermazione di Gabriele Brega alla 52esima Medaglia d’oro Santissima Annunziata di Baragiano.

Pirro e Brega sono due grandi promesse del ciclismo marchigiano e ne sentiremo sicuramente parlare in futuro. Il primo non ha avuto rivali sul rettilineo d’arrivo di Maltignano anche perché ben coperto dal compagno Francesco Giordano. La sua è stata una vittoria meritata e frutto dell’ottimo lavoro di squadra in una gara di alto contenuto tecnico. Entusiasmante è stata l’affermazione di Brega in Basilicata: il fabrianese aveva ancora tanta benzina sulle gambe ed è scattato sull’ultima salita aggiudicandosi in scioltezza la corsa. Ottimo quinto posto per Sauro Milantoni, altro rapresentante del Team Osimano.

Emozionato il presidente Paolini che ha seguito la squadra a Potenza: «È stata una vittoria meritata , frutto di un’ottima strategia in cui tutti hanno dato il loro contributo. Gabriele è un corridore di grandi potenzialità, se continuerà a pedalare così potrà avere una luminosa carriera. Complimenti anche a Pirro».

© riproduzione riservata