Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Castelfidardo, via Sardegna sarà presto riaperta al traffico

Il cantiere ha obbligato la chiusura al traffico sia da via della Stazione che da Contrada Valle Oscura, compreso il periodo dei festivi e le pause di lavoro

Via Sardegna a Castelfidardo
Via Sardegna a Castelfidardo

CASTELFIDARDO – Ci sono alcune strade a Castelfidardo interessate da manutenzione. Il caso di via Sardegna però, dopo via Giolitti che consente il deflusso del traffico congestionato al confine con Osimo Stazione, è quello che fa più discutere perché è chiusa da settimane e sta provocando disagi agli automobilisti. Si tratta di una strada molto battuta perché collega il centro o meglio, Sant’Agostino, direttamente a Osimo Stazione passando per la zona industriale. In questa fase il cantiere ha obbligato la chiusura al traffico sia da via della Stazione che dalla Contrada Valle Oscura, compreso il periodo dei festivi e le pause di lavoro, perché gli scavi insistono a una profondità tale da consigliare la massima prudenza a tutela della pubblica incolumità.
Oggi la buona notizia: dovrebbe essere riaperta al transito alla fine della prossima settimana via Sardegna dove l’Apm, azienda che gestisce sul territorio il servizio idrico integrato, sta realizzando ex novo la condotta fognaria che andrà a confluire nel collettore in un’ottica di sistemazione complessiva del versante nord. Questo stralcio dei lavori interessa i terreni agricoli della zona industriale di Monte Camillone e Osimo Stazione salendo da via delle Industrie fino a via della Concia, passando in un tratto di via Sardegna appunto. L’Apm procederà anche all’asfaltatura della strada e sarà poi il Comune a farsi carico della parte restante del rettilineo, come programmato nel piano delle opere pubbliche.