Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Castelfidardo, un pareggio che muove la classifica

Partita bloccata sullo 0-0 con pochissime emozioni. I biancoverdi si svegliano solo nel finale quando sfiorano il gol con il difensore Lispi, il migliore in campo. Un punto che fa sorridere l'Agnonese

CASTELFIDARDO – Pareggio a reti inviolate fra Castelfidardo e Agnonese al termine di un match dalle pochissime emozioni. Mister Vagnoni deve fare a meno di Grazioso infortunato e cambia modulo passando dal 4-3-3 ad un più prudente  4-4-2, dove Bordi viene avanzato sulla linea dei centrocampisti insieme a Mantini, Pigini e Trillini, mentre in attacco schiera il duo Minella-Montagnoli. In panchina va il neo acquisto Calabrese. Mentre gli ospiti arrivano al Mancini di Castelfidardo con l’attacco spuntato, privi di Barbosa e Fioretti, ma con il neo acquisto Peijc in panchina.

Ritmi blandi e fase di studio nei primi 15 minuti del match. Al 18’ Cassese per gli ospiti fa correre un brivido alla porta di Falcetelli con un colpo di testa direttamente su corner. Non succede più nulla.

Al 4’ della ripresa il primo pericolo per la porta avversaria lo porta Massi con un tiro cross dalla fascia sinistra che manda in apprensione la retroguardia ospite, che per poco non combina la frittata. Al 9’ ancora un segnale di risveglio dei biancoverdi direttamente su calcio d’angolo, dove è Giovagnoli (al suo esordio in campionato) a trovare il tempo per lo stacco di testa, ma Faiella si fa trovare pronto alla presa.

Succede poco o niente fino ai minuti di recupero. Al 47’ mezza girata al volo di Minella ma Faiella devia sul primo palo. Un minuto dopo è Lispi in area a sfiorare il gol ma la sua spizzata di testa finisce di poco a lato.


Castelfidardo-Agnonese: 0-0

CASTELFIDARDO (4-4-2): Falcetelli, Massi, Ghiani (33’ p.t. Alessandrelli, 24’ s.t. Mihaylov), Mantini, Giovagnoli, Lispi, Bordi, Pigini, Montagnoli, Trillini (33’ s.t. Grazioso), Minella. All. Vagnoni

AGNONESE (4-4-2): Faiella, Corbo, Frabotta, Di Lollo, Cassese, Rullo, Margarita, Iannascoli (20’ p.t. Santoro), Ciotoli (20’ p.t. Cerase), Ferraro (10’ s.t. Peijc), D’Aversa. All. Bucci

Arbitro: D’Eusanio di Faenza. Assistenti: Dell’Arciprete di Vasto e Miccoli di Lanciano.
Reti:
Ammoniti: 32’ p.t. Minella, 32’ p.t. Frabotta, 25’ s.t. Corbo, 26’ s.t. Trillini, 31’ s.t. Peijc, 42’ s.t. Cassese.
Recupero: 2’ p.t., 3’ s.t.
Spettatori: 400 circa