Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Castelfidardo, ripartiti i lavori al palasport e nei Comitati di quartiere

Proseguono i lavori negli impianti sportivi della città dopo il blocco per l’emergenza coronavirus. A fare il punto il sindaco Roberto Ascani che annuncia anche quelli appena terminati nelle sale dove si riuniscono le frazioni

Il bocciodromo

CASTELFIDARDO – Proseguono i lavori negli impianti sportivi di Castelfidardo dopo il blocco per l’emergenza coronavirus. Con la sistemazione del nuovo quadro elettrico al circolo Tennis, la predisposizione per l’efficientamento energetico, il restyling degli spogliatoi e i nuovi infissi al palasport, sono appena iniziati i lavori di rifacimento delle corsie delle bocciofila. La bocciofila in realtà aveva già visto il completamento anche dell’impianto fotovoltaico alcune settimane fa, un impianto da 40Kw che consentirà di fornire energia alla bocciofila, alla palestra boxe e all’intero palasport. Il sindaco Roberto Ascani aggiunge: «Sono stati aggiudicati i lavori per il cappotto esterno alla bocciofila e per alcune sistemazioni che consentiranno di accedere al palazzetto in sicurezza dal parcheggio in via dello Sport. A breve anche l’inaugurazione del campo da basket dell’attiguo quartiere della Figuretta cui dedicheremo un momento speciale».

Sono partiti anche i lavori nei Comitati di quartiere: «Abbiamo provveduto alla sanificazione dei locali dei comitati di quartiere, in vista della prossima apertura e fruizione degli spazi da parte dei cittadini, sempre nel rispetto delle regole anti-Covid – continua il primo cittadino -. Le operazioni nei quartieri di Acquaviva, Cerretano, Fornaci, San Agostino e San Rocchetto sono state effettuate in collaborazione con le ditte Mir color e Decor casa che si sono rese disponibili gratuitamente per la riapertura di questi importanti centri di ritrovo dei cittadini fidardensi. Completata la sostituzione e l’installazione di fari per l’illuminazione del campo da gioco di via Monte Conero. I nuovi dispositivi a led garantiranno un’illuminazione più efficiente risparmiando sul costo dell’energia. Partiti i lavori di rifacimento della rete perimetrale del campetto all’Acquaviva. Saranno sostituiti i pali di sostegno e la rete che delimita il campo da gioco che avevano ormai vistosi segni del tempo. In via di definizione preventivo e progetto per la sostituzione degli infissi dei locali del comitato Cerretano. Appena sbloccate le pratiche burocratiche saranno cambiati gli infissi ormai vetusti».