Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Castelfidardo, al via il progetto per valorizzare il centro storico

L’intervento progettuale dovrà interessare le principali vie, piazze, accessi e spazi pubblici del centro ispirandosi ai criteri di minore impatto ambientale e di massima fruibilità

Porta Marina a Castelfidardo
Porta Marina a Castelfidardo

CASTELFIDARDO – A Castelfidardo si vuole ridare lustro al centro storico avviando un progetto particolare di recupero e restyling che parte su carta. Proprio nel contesto del processo di riqualificazione del centro storico per una maggiore vivibilità, accessibilità e attrattività turistica, l’amministrazione comunale ha indetto un concorso di progettazione. L’intervento progettuale dovrà interessare le principali vie, piazze, accessi e spazi pubblici del centro ispirandosi ai criteri di minore impatto ambientale e di massima fruibilità, creando connessioni tra i principali attrattori culturali in un’ottica di valorizzazione e maggiore riconoscibilità del patrimonio locale agli occhi dei visitatori e dei cittadini stessi.

Il bilancio partecipato

Nel contempo inizia oggi, lunedì 19 settembre, dal circolo di San Rocchetto il percorso del bilancio partecipativo, iniziativa utile per stimolare concretamente la democrazia diretta e coinvolgere i cittadini nel processo che sfocia nelle scelte e nella destinazione di parte delle risorse finanziarie. Una sperimentazione che l’amministrazione ha introdotto già da diversi anni e che ha portato alla realizzazione di opere richieste proprio in questo ambito, come il campetto di basket della Figuretta. Una serie di incontri presieduti dall’assessore al Bilancio Sergio Foria che si concentrano nei comitati di quartiere, durante i quali i cittadini potranno dialogare con l’amministrazione ed esporre le proprie idee. Nell’occasione verranno distribuite delle schede che in un periodo di tempo di circa 15 giorni potranno essere utilizzate da tutti i cittadini per proporre i loro progetti. Seguirà uno o più incontri per l’illustrazione e la votazione dei progetti più meritevoli.

«Siamo consapevoli che questo percorso non sia di facile realizzazione ma lo riteniamo fondamentale per continuare a dare voce ai nostri concittadini», commenta l’assessore Foria.

Ecco il calendario:
Martedì 20 settembre, ore 21 – Comitato di quartiere Acquaviva
Mercoledì 21 settembre, ore 21 – Comitato di quartiere Figuretta
Giovedì 22 settembre, ore 21 – Comitato di quartiere Badorlina
Venerdì 23 settembre, ore 21 – Comitato Fornaci
Lunedì 26 settembre, ore 21 – Comitato di quartiere Cerretano
Mercoledì 28 settembre, ore 21 – Presso locali della Parrocchia Crocette
Giovedì 29 settembre, ore 21 – Comitato di quartiere Centro Storico
Mercoledì 5 ottobre, ore 21 – Comitato di quartiere Sant’Agostino.