Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Castelfidardo, nel piano delle opere c’è anche il parco del Monumento

Tra i vari interventi in programma fino al 2022, il prossimo anno subentreranno il rifacimento del manto del campo sportivo del rione Buozzi, il restauro dell’auditorium San Francesco e i lavori per la sede della Croce Verde

Il monumento di Castelfidardo
Il monumento di Castelfidardo

CASTELFIDARDO – La città della fisarmonica ha elaborato il Piano triennale delle opere pubbliche. Nel 2020 prevede uno stanziamento di 200mila euro per la sistemazione delle strade comunali, un intervento cospicuo al parco del Monumento che riguarderà sia gli arredi che scalinate e aree verdi per 300mila euro e la ristrutturazione del secondo piano dell’ex palazzina Soprani per 133mila e 200 euro.

Nel 2021 subentreranno il rifacimento del manto del campo sportivo del rione Buozzi per 300mila euro, il restauro dell’auditorium San Francesco per 200mila euro e i lavori per la sede della Croce verde per 400mila euro. Il Palaolimpia sta già godendo della riqualificazione con il rinnovo di spogliatoi, infermeria e servizi igienici, e l’adeguamento dell’impianto elettrico, di riscaldamento e antincendio per 320 posti a sedere. Nel 2022 è in programma il primo stralcio dell’adeguamento sismico per la scuola media Soprani per 540mila euro.

«Tra i motivi di orgoglio il mantenimento di una tassazione bassa – dice il sindaco Roberto Ascani -. Confermate le aliquote Irpef, con l’esenzione per i redditi imponibili sotto i diecimila euro, lo 0,5 a scaglioni di reddito fino a 15mila, 0,65 da 15mila a 28mila e 0,75 da 28mila a 55mila. Confermate anche le aliquote Imu e Tasi».

L’assessore ai Servizi sociali ha programmato una serie di interventi ai benefici delle fasce più deboli, dai contributi per il pagamento di utenze alle misure per l’assistenza scolastica.