Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Castelfidardo, partiti i lavori al campo Leoncavallo

La nuova struttura prevede due spogliatoi dotati di docce e un bagno per disabili. Entro questo mese sarà effettuato anche un sopralluogo con la Figc per la sostituzione del manto sintetico

CASTELFIDARDO – Sono iniziati i lavori al campo sportivo Leoncavallo di Castelfidardo che prevedono due nuovi spogliatoi, la sistemazione dei vecchi e una rete protettiva per la copertura delle tribune.

Il sindaco Roberto Ascani spiega: «La nuova struttura, realizzata dalla Emme cinque di Cerreto d’Esi, prevede due spogliatoi dotati di docce e un bagno per disabili. Andiamo così a risolvere una carenza di spazi, in particolare per i più giovani, sia durante gli allenamenti che le partite dove ospitiamo le squadre di calcio dei paesi limitrofi. Sui vecchi spogliatoi andiamo a sostituire gli infissi e gli impianti doccia. La rete invece consentirà di eliminare il problema dei piccioni che si stanziano sulla copertura delle tribune. Entro questo mese sarà effettuato anche un sopralluogo con il tecnico Figc che consentirà di quantificare in maniera più precisa i lavori di sostituzione del  manto sintetico».

L’amministrazione comunale poi intende ancora progettare definitivamente la palestra al servizio dell’istituto Meucci e la scuola media lì vicino, in via Montessori, di cui è in attesa lo sblocco dei fondi dalla Regione, un’opera che la città attende da anni per cui è stato richiesto il finanziamento Miur.

Completati nel frattempo i lavori di asfaltatura per i tratti maggiormente ammalorati delle vie Bramante, Montessori e della Crocetta. A breve sarà terminato quello tanto atteso di via Alighieri iniziato la scorsa estate.