Castelfidardo, il parco del Monumento “attenzionato” dal Comune

Il parco del Monumento era già sotto osservazione da parte del Comune di Castelfidardo. In questi giorni pare che baby vandali se la siano presa di nuovo con i faretti dell’illuminazione pubblica

Il monumento di Castelfidardo
Il monumento di Castelfidardo

CASTELFIDARDO – Dopo la rottura di giochi, lampade, lance di un cancello, staccionate, della fontanella e dei bagni, e in seguito alla segnalazione da parte di un giovane biker al Comune della presenza di un bivacco in una zona impervia, il Comune di Castelfidardo di recente ha disposto per il parco nazionale del Monumento l’intensificazione dei controlli da parte degli agenti e installato due nuovi occhi elettronici, collegati all’impianto di videosorveglianza di ultima generazione al comando di Polizia locale che permette un monitoraggio h24 e la memorizzazione delle immagini nei modi consentiti.

In questi giorni pare che baby vandali se la siano presa di nuovo con i faretti dell’illuminazione pubblica. Forse è stata una banda di ragazzini a distruggere il vetro che ricopre i lampioncini che illuminano la passeggiata del parco nel centro cittadino a memoria dei caduti.

Alcuni fidardensi durante la solita passeggiata infatti hanno notato il danno e scorto anche diversi bidoncini dell’immondizia staccati dall’asta di ferro, forse a calci. Sono in corso verifiche. In tanti chiedono che almeno una delle 15 nuove telecamere in arrivo in città servano anche a preservare ulteriormente il parco per inquadrare i responsabili di altri eventuali atti vandalici e gestire al meglio la situazione in termini di sicurezza.