Castelfidardo, chiuso il cantiere in via Matteotti. Al via nuovi lavori

I lavori sono durati otto mesi, il Comune ammette lo slittamento dei tempi e annuncia il restyling delle strade comunali

La rotatoria davanti al Monumento

CASTELFIDARDO – Con la realizzazione della balaustra in cemento armato e la pavimentazione del nuovo marciapiede si sono conclusi i lavori in via Matteotti. Il progetto ha portato anche all’allargamento della sede stradale, permettendo così di ricavare il marciapiede che da Palazzo Soprani scende sino all’incrocio.

Con l’occasione sono stati eseguiti anche i lavori di manutenzione straordinaria alla rete fognaria, che ha comportato quest’estate la chiusura del tratto di strada per alcuni giorni su entrambe le direzioni di marcia.

Ora per completare l’opera manca la sistemazione dell’area verde davanti Palazzo Soprani, con prato e illuminazione, che sarà portata a termine, scrive il Comune in una nota, «appena le condizioni metereologiche lo permetteranno».

Avviato nel mese di giugno, il cantiere di via Matteotti si è concluso dopo circa 8 mesi di lavori, in ritardo rispetto alla tabella di marcia iniziale. «Il progetto è durato oltre i tempi previsti a causa di qualche vicissitudine e del ritardo nella fornitura di alcuni materiali», ammette il Comune di Castelfidardo, che intanto annuncia anche l’inizio di nuovi lavori di restyling sulle strade comunali, con rifacimento della segnaletica orizzontale e asfaltature nelle zone che ne necessitano.

A tal proposito il Comune fidardense ricorda la possibilità di segnalare da parte dei cittadini i punti critici bisognosi di manutenzione utilizzando un’apposita pagina web disponibile al seguente indirizzo: www.fidardensi.it/segnalazioni