Castelfidardo, mozione in Consiglio per riqualificare il Parco del Monumento

Presentata dal gruppo Pd-Bene in Comune, verrà discussa nell'assise civica di venerdì 15 novembre. Chiesto un incremento delle risorse e la discussione del progetto di restyling

Il monumento della Battaglia, simbolo della città
Il monumento della Battaglia, simbolo della città

CASTELFIDARDO – Il Parco del Monumento della Battaglia, uno dei simboli della città fidardense, ha bisogno di manutenzione. A chiederlo è il gruppo consiliare Pd-Bene in Comune con una mozione che verrà discussa nel prossimo consiglio comunale convocato per venerdì 15 novembre alle ore 18.

«Negli ultimi mesi sono diventate sempre più frequenti le segnalazioni dei cittadini circa la presenza di zone degradate all’interno del Monumento – si legge nel testo – al punto da causarne un impatto visivo e una fruibilità non consoni al ruolo svolto dal Parco nell’ambito della vita sociale, della ricettività turistica e della memoria storica che esso custodisce».

Il motivo del degrado, secondo il Partito Democratico di Castelfidardo, è da imputare alla progressiva riduzione del personale comunale addetto alla manutenzione e che negli anni non è stato mai rimpiazzato. «Nonostante le criticità riscontrate – spiegano i dem – nella seduta consiliare del 27 settembre abbiamo preso atto di un taglio di ben 14.500 euro alla spesa per la manutenzione del Parco». Per questo motivo il gruppo di opposizione chiede al Sindaco un incremento delle risorse fino a 50 mila euro annui, e l’elaborazione di un piano annuale di manutenzione ordinaria che garantisca il costante mantenimento in buono stato di tutte le aree del parco.

L’Amministrazione Comunale intanto ha messo a bilancio 300 mila euro nel 2020 per un piano di restyling del parco del Monumento, inserendo l’intervento nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche. La mozione del Pd-Bene in Comune tocca anche questo punto, chiedendo che il progetto venga al più presto discusso nella Commissione competente.