Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Guide spericolate lungo la statale, denunciati due ragazzi

I carabinieri li hanno denunciati peri aver gareggiato in velocità alla guida di veicoli a motore a Castelfidardo. Deferite anche due donne per guida in stato di ebbrezza

Carabinieri
Carabinieri

CASTELFIDARDO – Le guide spericolate al volante delle loro auto sono costate care a due giovani ieri, 2 dicembre. I carabinieri li hanno denunciati con l’accusa di aver gareggiato in velocità alla guida di veicoli a motore. Due 22enni residenti nella provincia di Macerata, alla guida di una Bmw 320 l’uno e di una Volkswagen Golf l’altro, percorrendo la statale 16 Adriatica nel comune di Castelfidardo sono stati sorpresi a sorpassarsi ad altissima velocità in una gara alla “Fast and furious”. Agli stessi conducenti sono state ritirate immediatamente le patenti di guida e trasmesse alla Prefettura di Ancona per i provvedimenti di competenza.

I controlli sulle strade della Valmusone sono proseguiti per tutto il weekend. Denunciata per guida in stato di ebbrezza una 59enne di origine magrebina residente a Osimo che alla guida di una Fiat 600 era rimasta coinvolta in un incidente stradale in città risultando positiva all’accertamento alcolemico per il valore di 2,85 grammi per litro. Stessa denuncia è scattata anche a Filottrano nei confronti di una 37enne residente a Jesi che, alla guida di una Honda è uscita di strada risultando positiva all’accertamento alcolemico per il valore di 0,94 grammi per litro. A entrambe le conducenti è stata ritirata la patente.