Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Castelfidardo accoglie Giuseppe Conte a sostegno della candidatura dell’attuale sindaco Roberto Ascani

Ha fatto tappa nella città della fisarmonica l’ex presidente del Consiglio e attuale presidente del Movimento cinque stelle. Appuntamento ai giardini di Porta Marina poi, affiancato da tantissime persone, ha raggiunto a piedi piazza della Repubblica

Il presidente del Movimento 5 stelle Giuseppe Conte a Castelfidardo con il sindaco Roberto Ascani e la giunta
Il presidente del Movimento 5 stelle Giuseppe Conte a Castelfidardo con il sindaco Roberto Ascani e la giunta

CASTELFIDARDO – Ha fatto tappa a Castelfidardo oggi pomeriggio, 16 settembre, l’ex presidente del Consiglio e attuale presidente del Movimento cinque stelle Giuseppe Conte. Appuntamento ai giardini di Porta Marina poi, affiancato da tantissime persone, ha raggiunto a piedi piazza della Repubblica. Conte è arrivato nella città della fisarmonica per sostenere la candidatura a sindaco di Roberto Ascani, attuale primo cittadino del Movimento cinque stelle.

Giuseppe Conte accanto al sindaco Roberto Ascani

«Da questa tornata elettorale ci interessa che ci possa essere un segnale di incoraggiamento per il Movimento, che lo sia per il cammino che stiamo facendo. Adesso per noi è il tempo della semina», ha esordito Conte. Si è espresso subito poi a sostegno di Ascani: «Se sono qui oggi è perché sono convinto che Roberto Ascani ha lavorato davvero bene. Le battaglie che porteremo avanti a livello nazionale, europeo e internazionale lui le farà qui a Castelfidardo. Dobbiamo avere la garanzia che se parliamo di transizione ecologica, di tutela ambientale, con lui la Selva la dobbiamo sistemare completamente».

Ricordando il suo periodo da premier ha aggiunto: «Bisogna interpretare il passato, un’esperienza così drammatica che non possiamo consentire che scivoli via quando ne usciremo. Abbiamo provato sofferenza fisica e psicologica, ho parlato con tanti psichiatri e la conseguenza è stata davvero pesante. Se questo non ci darà la forza perché non si affermi la politica con la “p” maiuscola sarà stato tutto inutile. La vostra presenza qui riconosce che ci abbiamo messo la faccia».

Prima del comizio in piazza della Repubblica, Conte si è espresso sul green pass: «Sarebbe una notizia positiva l’unanimità sui green pass esteso a tutti i luoghi di lavoro pubblici e privati e confido che nel decreto ci sia la conservazione del posto di lavoro. L’obbligo vaccinale non è nell’orizzonte dell’attualità».

Il sindaco Roberto Ascani, candidato per il secondo mandato, ha detto: «Oggi ho avuto l’onore di ospitare il presidente Giuseppe Conte a Castelfidardo. Quando ci siamo sentiti il 14 giugno scorso ho ricevuto la rassicurazione che sarebbe venuto nella nostra città per conoscere il lavoro fatto in questi cinque anni e lo ringrazio per aver mantenuto la promessa. Lo ringrazio anche a nome di quei cittadini che hanno apprezzato l’enorme lavoro fatto per il paese con l’obiettivo di unire e sempre con il rispetto massimo delle istituzioni. Nonostante abbiamo attraversato uno dei momenti più difficili della storia della nostra città e del nostro Paese, non ci siamo mai tirati indietro e continuiamo ad esserci».

Il presidente si è diretto poi a San Benedetto del Tronto in piazza Matteotti per un incontro con i cittadini e alla Rotonda Giorgini. Nell’ascolano si è spostato a sostegno del candidato sindaco Serafino Angelini. «Da mesi in tanti ci chiedono una visita di Giuseppe Conte, che è in giro per l’Italia proprio per incontrare da vicino i cittadini – spiega il senatore Giorgio Fede, facilitatore regionale del Movimento -. È un’occasione speciale».