Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Castelfidardo, 5 milioni di euro per progetti di rigenerazione urbana

Sono stati accolti integralmente dal Ministero i cinque progetti proposti tramite bando per "rigenerare" la città. Ecco quali sono

Roberto Ascani, sindaco di Castelfidardo

CASTELFIDARDO – I cinque progetti per i quali il Comune di Castelfidardo ha partecipato al bando ministeriale per la rigenerazione urbana 2021-2023, promosso con Decreto del presidente del Consiglio dei Ministri del 21 gennaio scorso, sono stati accolti integralmente per un ammontare di 5 milioni di euro. Ne dà notizia il sindaco Roberto Ascani: «È un inizio d’anno con il botto: con questi fondi finanzieremo progetti che mirano alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e della mobilità sostenibile».

Le opere finanziate

Le opere finanziate sono: l’ascensore di collegamento tra piazzale Michelangelo e Porta Marina in sostituzione dell’attuale scala mobile e il potenziamento dei parcheggi (un milione e 200mila euro), la palestra al servizio delle scuole medie di via Montessori (un milione e 400mila euro), la riqualificazione del campo sportivo “Mancini” dove si intende rinnovare il manto verde in sintetico e l’impianto di illuminazione, ampliando tribune e spogliatoi (900mila euro) e la riqualificazione dell’ex scuola elementare delle Crocette recuperandola ad un uso pubblico (650mila euro), la realizzazione del Polo della sicurezza in via Podgora nella sede dell’ex casa di riposo Mordini per 800mila euro.

«Un’occasione preziosa per mettere in campo interventi che risolveranno una volta per tutte le criticità che perdurano da anni: un ringraziamento doveroso all’Ufficio tecnico per l’enorme lavoro svolto, alla Giunta, al Consiglio comunale e a chi ha continuato a darci fiducia in questo ultimo anno», chiude il primo cittadino sottolineando con orgoglio che nel territorio provinciale di Ancona in questa tranche sono stati ammessi a finanziamenti i soli progetti del Comune di Castelfidardo e del capoluogo dorico.

Exit mobile version