Centro Pagina - cronaca e attualità

Osimo

Camerano, il Comune interviene sui ritardi per gli esami di laboratorio

La speranza del sindaco Oriano Mercante è che non si verifichino più i casi di lunga attesa manifestatisi finora e lamentati da tanti cittadini

Oriano Mercante (Foto: ufficio stampa Anaao)

CAMERANO – «Il Comune di Camerano è intervenuto, chiedendo spiegazioni, in merito alle tempistiche di refertazione degli esami di laboratorio sostenuti dai pazienti del paese. Infatti, dopo alcune segnalazioni secondo le quali i referti degli esami di laboratorio al poliambulatorio arrivavano con grande ritardo, le tempistiche per il ritiro dei risultati si sono ridotte da otto a quattro giorni. La speranza dunque è che non si verifichino più i casi di lunga attesa manifestatisi finora». È la risoluzione del problema portata a casa dal sindaco Oriano Mercante, reduce dall’approvazione del bilancio di previsione 2022-2024, circa 14 milioni di euro di risorse destinate ad investimenti, manutenzioni del patrimonio e del territorio comunale e al mantenimento di tutti i servizi alla cittadinanza cameranese.

«Nonostante i due anni di pandemia da Covid-19, abbiamo preservato i conti del bilancio in perfetto equilibrio con l’aiuto dello Stato e, per quanto riguarda le imposte, l’amministrazione comunale ha deciso di confermare le stesse tariffe sia per le entrate tributarie che per i servizi a domanda individuale», aggiunge l’assessore al Bilancio Barbara Mori. Ritardi importanti invece ci sono per i lavori al campo sportivo che dipendono dalle conseguenze post Covid sulle imprese e il rincaro dei materiali. L’Ente Parco del Conero intanto ha realizzato e presentato un progetto per il recupero, la messa in sicurezza, la valorizzazione e la fruibilità anche per soggetti con ridotta mobilità e ridotte capacità sensoriali del bosco Mancinforte.

© riproduzione riservata